Utente 237XXX
Salve sono un uomo di 35 anni da sempre alle prese con una scarsa virilità e deficit erettivi (raggiungimento e mantenimento), nonchè eicaluzione precoce e periodi refrattari incalcolabili e premetto di non essere ansioso e di avere una ragazza fissa da quando ho 19 anni per cui da tempo non ho ansia da prestazioni....la mia domanda: possibile che questi problemi possano essere stati causati in qualche maniera da un intervento fatto nel 1978 in urgenza di ernia inguinale che si era strozzata? Ho fatto molte analisi e non si riesce a trovare la causa....dagli esami ho i livelli di testosterone molto bassi ma comunque nel range e mi han detto che va bene così. Grazie cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
l' ernia non c' entra. Se è tutto negativo, con testosterone ai limiti inferiori, è possibile causa psicogena. Ma è una illazione via web.