Utente 299XXX
Salve
Sono stato operato per varicocele sinistro di terzo grado tramite la tecnica "scleroembolizzazione anterograda secondo tauber" il 4-4-2013. Ieri ho levato i punti e il dottore ha detto che posso fare tutto eccetto cose che richiedono uno sforzo eccessivo come palestra, la parte operata mi sembra un po' gonfia e indolenzita. Volevo sapere se posso masturbarmi senza causare danni al testicolo ieri mi sono masturbato e non ho avvertito nessun dolore

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
questo lo dovrebbe chiedere al collega che vede esattamente come sta la situazione. Personalmente una quindicina di giorni di astinenza non nuocciono: evita di aumentare la pressione endo-addominale, che sale in corso di masturbazione. E tale uamento in generale, non fa bene alla vene.
[#2] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Ma masturbandomi c'è rischio che torni il varicocele?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
15 giorni di astinenza, per lo meno, e salvo indicazione contraria del collega, per evitare di esporsi ad aumenti della pressione endoaddominale, che possono in alcuni casi detreminare o facilitare l' insogeneza di recidiva.