Utente 233XXX
Gent.issimi medici, mio padre soffre di insufficienza renale cronica e ultimamente è stato ricoverato in ospedale per un edema polmonare.
Il cardiologo che lo ha seguito ha consigliato di consultare al più presto un nefrologo, onde evitare di ricorrere alla dialisi qualora il valore della creatinina si alzi ulteriormente.
Al momento della dimissione aveva i seguenti valori: creatinina 3,8
azotemia 137. Vorrei chiedervi se c'è una dieta specifica o delle medicine affinchè questi valori restino nella norma.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Pietro Mingazzini
24% attività
0% attualità
8% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Gentile Signora
il consiglio di consultare un nefrologo è assolutamente da seguire.
Il nefrologo farà eseguire degli esami specifici , una ecografia renale ed un ecodoppler delle arterie renali per verificare la perfusione dei reni.Solo con una diagnosi esatta si può dare una cura medica o procedere a qualcosa di più invasivo come uno stenting delle arterie renali.Non perda tempo.
La saluto
Pietro Mingazzini
[#2] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2006
La ringrazio tantissimo dottore per la sua gentilissima risposta, seguirò il suo consiglio. Buona giornata