Utente 221XXX
Salve dottore sono una ragazza di 22 anni, mi rivolgo a voi in quanto lo scorso mese ho avuto la formazione di una sorta di escrescenza carnosa nell area tra ano e vagina, ma molto più vicina alla zona anale. in concomitanza ho avuto la manifestazione di pruriti anali e genitali (i secondi causati da un infezione micotica appena curata). a questi però, avendo subito un forte periodo di stress e di irregolarità intestinale , si sono aggiunti dei piccoli sanguinamenti durante la defecazione con altrettanta difficoltà ad evaquare.
Inizialmente , fatta la descrizione al mio medico, ha pensato che, la formazione carnosa di cui ho accennato nelle prime righe, potesse essere un condiloma ma, effettuata una visita ginecologica, è stata esclusa questa possibilità. oltrettutto ho letto che i condilomi tendono ad moltiplicarsi e, non ho avuto altre formazioni simili. essendo però quest escrescenza sempre presente, mi domando allora cosa potrebbe essere... inizialmente, visti dei piccoli sanguinamenti durante la defecazione, ho pensato potesse trattarsi di emorroidi ma, fatta una piccola ricerca non capisco se così possa essere. è un escresenza molto molle, un po' carnosa, lunga forse 1 cm, come della pelle rialzata....non so che aspetto abbiano le emorroidi, ma in internet vengono descritte come delle palline, mentre questa non si presenta in tale maniera, almeno così mi parrebbe. oltrettutto i fastidi sono ancora presenti e, a seguito della defecazione, rimane sempre una sensazione fastidiosa di irritazione, ma decisamente lieve e sopprtabile. la ginecologa ritiene possa essere una formazione anale che ho sempre avuto , o una piccola venuzza che a seguito di un particolare sforzo o periodo di stress, ha portato questa sorta di formazione più in rilievo..
mi chiedo quindi....è possibile secondo voi che si possa trattare effettivamente di una formazione anale da me sempre avuta, accentuatasi ultimamente? e in tal caso, dovrei comunque preoccuparmi o effettuare un ulteriore controllo? a che specialista potrei rivolgermi?
vi ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Probabilmente e' un prolasso settoriale.
Decisamente ad un proctologo.
Prego.