Utente 299XXX
Salve, sono uno sportivo ed in seguito ad un forte sforzo mi e' comparso il dito a martello.
Dopo una RM mi e' stata diagnosticata la lesione subtotale dell' estensore 4 dito mano sx , il primo dr mi ha prescritto splint(che copriva solo l ultima falange)per 50 gg ,pero' il dr. dell'assicurazione ha detto che erano troppi giorni e dopo avermi rimesso lo splint lungo tutto il dito me lo ha rimosso dopo una trentina di giorni. La mia domanda e' , avendo entrambi sconsigliato l'intervento chirurgico, sono sufficienti 35 gg? Devo magari integrare con un tutore stax e tra quanto potro riprendere al 100%? Ringrazio in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

mi dispiace dover essere io a doverle dare questa notizia, ma si tratta di una lesione completa, non sub-totale.

Se fosse parziale, non ci sarebbe il dito a martello.

Va valutato se è preferibile l'intervento o il trattamento conservativo (6-7 settimane) con la terza falange in lieve iper-estensione.

Buona notte.
[#2] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Innanzi tutto la ringrazio per la celere risposta... immaginavo fosse completa la lesione data l'impossibilità di stendere completamente il dito.

Mi è stato detto che l'intervento non comporta benefici tanto maggiori rispetto all'immobilizzazione (5settimane nel mio caso! ma dopo un giorno senza splint ho comprato il tutore stax che continuo a portare per raggiungere 6-7 sett).
Avermi tolto lo splint prima del dovuto puo' comportarmi una guarigione non ottimale o allungherebbe solo i tempi?

Quanto tempo dovrei dedicare alla fisioterapia prima di riprendere l'attività fisica a pieno ritmo?

Ringraziandola la saluto
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Sconsiglio vivamente 5 settimane: il protocollo ne prevede 6, ma personalmente ne consiglio 7.

La rimozione anticipata del tutore o della stecca fa correre il serio rischio di vanificare del tutto il periodo di immobilizzazione precedente.

Nessuna fisioterapia particolare: solo muovere gradualmente la falange ungueale in modo attivo (non passivo).