Utente 286XXX
Buongiorno, vi scrivo per un problema che ha mio papà. ha 60 anni e qualche anno fa ha avuto un intervento di cataratta, prima in un occhio e dopo qualche anno nell'altro.
nel primo occhio operato ha un problema. una settimana fa ha notato di vedere in maniera "distorta" (così riferiva lui) ed è andato subito a farsi vedere dal suo oculista. responso: foro nella retina. vogliate scusarmi se sbaglio a scrivere ma cerco di dirvi quello che ho capito io di questa situazione... ad ogni modo questo foro è grande 6 mm e domani lo operano già per chiuderlo, credo con una specie di toppa in quanto solo il laser non basta.
e' in buone mani ma siamo molto preoccupati.
la mia domanda è questa: normalmente come funziona il recupero? vedrà bene dopo l'operazione? recupererà perfettamente la vista in quest occhio?
l'intervento in cosa consiste?
grazie per una vs risposta
cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
foro retinico in area maculare??
[#2] dopo  
Utente 286XXX

Iscritto dal 2013
e' stato operato mercoledi e l intervento e' riuscito. gli hanno messo del gas ma purtoppo gli e' salita la oressione dell'occhio e gliel hanno rimosso in due volte. ora si e' stabilizzata. il foro era in area maculare. spero tanto che col tempo recuperi un po'...
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
no problem
mi copi il REFERTO OCT per cortesia
[#4] dopo  
Utente 286XXX

Iscritto dal 2013
purtroppo non e' in mio possesso, penso ce l'abbiano in ospedale (o ce l'ha il suo oculista). al momentomio padre e' ancora in ospedale