Utente 476XXX
Gentili medici,

mia madre ha 64 anni e, dall'età di 35, soffre di varici agli arti inferiori in special modo alla gamba sx.
Quest'arto è stato anche colpito, in passato, da una tromboflebite.
Naturalmente utilizza calze elastiche, fa delle cure consigliate dal medico di famiglia durante la stagione primaverile (l'estate è il momento più critico con dolori e gonfiori).
Le varici sono state causate dal sovrappeso e, per tale motivo, le è stato sconsigliato un intervento chirurgico per la rimozione delle vene ammalate.
La gamba sx già citata, da poco tempo, presenta una colorazione violacea nella parte inferiore; i medici hanno detto che non si tratta di niente di grave (in effetti le condizioni di mia madre non sono peggiorate) ma questo fatto la mette un po' in imbarazzo dal punto di vista estetico (non è un bel vedere in estate).
E' possibile eliminate questa brutta colorazione? e come mai non sempre si forma?
Ringrazio anticipatamente per l'attenzione e faccio i miei complimenti per questo servizio.

Cordiali saluti

Roberto S.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2003
Gentile giovane,
verosimilmente si tratta di pigmenti di emoglobina da piccoli stravasi emorragici, anche brutti ma non dannosi. Mi sembra strano che l'intervento sia stato sconsigliato. Quando esiste una varicosità importante con problemi di ritorno venoso come nel caso di sua madre, andrebbe sempre operata a meno che ci siano serie controindicazioni generali o locali.
Saluti
Dott. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it
[#2] dopo  
Dr. Paolo Gigli
28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Condivido l'ipotesiu del collega potrebbe trattarsi di pigmentazioni da stravasi di emoglobina oppure semplicemnente di varicosita' che a seconfda dei momenti possono risultare piu' o meno congeste di sangue.
saluti
[#3] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
condivido le opinioni dei miei colleghi. tali stravasi ematici rappresentano un disordine funzionale prima ancora che estetico. consiglio di rivolgersi ad un bravo angiologo che "segua" la signora.
saluti