Utente 293XXX
Egregi Dottori,
mi chiamo Luca e sono malato di Sclerosi Multipla dal 1990, ancora deambulante.
Nel corso della malattia ho avuto diverse diplopie tutte risolte col cortisone.
Nel Gennaio dell’anno scorso se nè presentata un’altra di cui non ho voluto fare il cortisone, perché sinceramente mi ero stufato di imbottirmi di quel farmaco di cui ho fatto uso per tanti anni.
Ho fatto la scelta di attendere che regredisse spontaneamente.
Ma dopo un anno che nulla si era risolto mi sono deciso a fare il classico bolo. Quasi 6 g di Solumedrol. Ma nulla si è risolto.
Devo precisare che la suddetta diplopia all’inizio era solo sulle lunghe distanze (durante la guida specialmente), poi invece adesso oltre le lunghe distanze vedo doppio a un metro e mezzo o anche meno.
Così il neurolologo mi ha fatto fare una visita oculistica e in seguito dall’ortottista mi ha fatto fare un paio d’occhiali con lenti prismatiche.
Devo dire che queste lenti hanno risolto il problema.
Vedo bene e non più doppio.
Però non so come comportarmi, mi spiego meglio, visto che quando sono in casa vedo bene anche senza occhiali, non so se portarle oppure usarle solo quando esco. Bè certo dal divano alla TV le devo mettere perché sennò vedo doppio visto che la distanza è quasi due metri.
L’ortottista mi ha detto di portarle il più possibile, ma ad esempio le dovrei tenere anche quando leggo o scrivo oppure sono al computer?
Abituarmi all’inizio è stato difficile, mi dava nausea, senso di disorientamento. E sinceramente anche adesso se guardo le immagini da vicino. Forse però non le ho portate così tanto come mi era stato detto. Ma visto che ho 10/10 per ogni occhio avevo e ho paura che comprometta la vista.
Mi dite per favore cosa devo fare se portarle sempre o solo quando esco?
Ah le lenti sono: OS 4D-OD 4D a base esterna.
Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
deve usare le lenti SEMPRE!!

deve seguire i consigli dei MEDICI soprattutto quando si parla di TERAPIA.

Il CORTISONE non e' il DEMONIO

e' un grandissimo farmaco toccasana, e nel suo caso prima lo fa e meglio e'...

lo so che e' stanco di farmaci e cure, ma e' una persona BRILLANTE, ce la metta tutta...

[#2] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio Dottore della sua gentile risposta.

Io il cortisone l'ho fatto, un anno dopo dall'esordio della Diplopia (come ho scritto).
Troppo tardi sicuramente, ma non ha fatto regredire nulla.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
se riesce mi venga a trovare