Utente 300XXX
Salve, mi chiamo Francesco, è ho appena compiuto i 18 anni, pochi giorni fa ho avuto il mio primo "rapporto" con la mia ragazza, ho messo le virgolette perchè in pratica non c'è stato. Eravamo in spiaggia, sotto il sole..abbiamo incominciato a baciarci,farci effusioni fino ad arrivare al momento della penetrazione, incomincio a mettere il preservativo e vedo che il pene era meno duro,si stava per afflosciare..allora ho cercato il contatto con la mia ragazza per farlo indurire..ma si alzava diciamo a metà e con un po di fatica..poi ad un certo punto dopo un pò di tempo è diventato duro..ho tolto il preservativo e nel momento di penetrare( la mia ragazza era/è vergine ) non entrava, ho visto anche che non era nemmeno lubrificata ( anche se prima lo era ) ho tentato più volte di "entrare" ma era come impossibile..e mi sono preso anch'io di nervi..tanto da pensare che avessi sbagliato buco ( visto che era la prima volta, ed è una paura fissa nella mia testa ) o che avessi qualche problema..anche perche' la mia ragazza non vuole fare sesso orale. Ora mi sto chiedendo io, è un problema mio, suo che non era pronta,o era la situazione e il nervosismo della "prima volta",l'ambiente o cos'altro? Inoltre vorrei chiedere come potrei superare questa cosa se si ripresentasse un'altra occasione? Mi sto davvero preoccupando e scoraggiando,anche perche' sento di aver fatto cilecca e aspettavo una prima volta molto diversa. In attesa di una vostra risposta, vi mando i più cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la prima cilecca è un marchio di onore per il maschio, anche se nei primi momenti vorrebbe seppellirsi. Consigli: rapporrti in posti tranquilli, senza limiti di tempo, si protegga dalle gravidanze non volute con adeguato programma anticoncezionale (da evitare profilatti: è ansiogeno), se ne freghi e pensi alla ragazza e non al suo pene. Se ci fossero problemi consulti specuialista.
[#2] dopo  
Utente 300XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore per la sua risposta,le vorrei chiedere quali metodi anticoncezionali oltre la pillola possa prendere, e se il problema non sia effettivamente la lubrificazione visto che era mancata..inoltre se non "entrasse" anche se ci fosse la lubrificazione mi consiglia di spingere un pò più forte anche se potrebbe farle male?

Di nuovo grazie..
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
per anticoncezionalitàconsulti il consultorio giovani della sua ci8ttà che spazi gratuti appositi , per la penetrazione meglio accordarsi con la diretta interessata,.