Utente 300XXX
Buonasera a tutti,
dopo tanto penare ho deciso di chiedere un consulto diretto. Sono un ragazzi di 21 anni che ha già avuto esperienze sessuali. Purtroppo temo il mio pene sia troppo piccolo. Non so se ci siano problemi di lunghezza, ma sicuramente ci sono problemi di larghezza, tanto che l'ultima ragazza con cui sono stato durante la penetrazione non sentiva nulla. Questo ha causato anche problemi di impotenza parziale. Dovrò rinunciare alla possibilità di far godere una donna con la normale penetrazione?

Altra domanda. La vena dorsale del mio pene è molto, molto arrossata. Può essere qualcosa di preoccupante? E' una cosa che ho da sempre.

Sperando di trovare risposte che mi aiutino a "risollevarmi" porgo i più cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
detto che una masturbazione può provocare orgasmo con un dito, direi che il problema è della ragazza. Si faccia vedere da collega, a scopo di tranquillizzazione, che a volte noi maschietti ci aspettiamo troppo dal nostro pene e dai nostri muscoli.