Utente 300XXX
Salve,
Ho 18 anni e l'altro giorno mi sono accorto di avere un rigonfiamento simile ad una pallina all'interno del pene,siccome sono un po' preoccupato ma mi vergogno a farmi visitare dal mio medico,volevo fornirvi i dettagli del mio problema per sapere se effettivamente devo farmi visitare o è un semplice problema "passeggero".
Mi sono accorto di questa "pallina" 2 giorni dopo la mia ultima masturbazione.questa pallina è situata circa a metà dell'asta del pene,ed è percepibile alla vista e al tatto solo quando il pene è in erezione,non mi fa male,sento solo un leggero fastidio se esercito un po' di pressione.Potrebbe essere dovuta ad una masturbazione troppo "violenta"?Oppure è un problema più grave e a sé stante?Chiedo gentilmente un vostro consiglio e vi ringrazio in anticipo per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, mi sento di confortarla da una parte, che non vedo motivo di gravità dall' altra le dico che la vergogna serve a fare aggravare le cose. Vada da ,medico di base in prima istanza poi da collega, e non cerchgi di strizzarwe quella cosa.