Utente 300XXX
Lavoro in un comune e nel 2006 ebbi un infarto durante l'orario di servizio al miocardio posteriore dx andato in necrosi, dopo essere stato sottoposto ad un intervento in Emodinamica anche se in ritardo come dichiarato dall'ospedale e tutto cio risulta dalla cartella clinica, chiedo gentilmente se posso fare la richiesta per avere la pensione per causa di servizio, premetto che nel mio lavoro ricevo il pubblico, e mi vengono affidati compiti non rientranti nelle mansioni che per contratto dovrei svolgere, a suo tempo non presentai nessuna richiesta perché non ho mai accettato questa situazione ed essendo in giovane età avevo vergogna sentirmi catalogato come invalido. Da poco mi è stato detto che non posso affrontare la provo di sforzo in quanto rischiosa, sono a disposizione per qualsiasi notizia dettagliata.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia
28% attività
8% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

la domanda può essere presentata, ma a mio parere, non c'è il nesso di causalità con l'attività amministrativa svolta. Provi a rivolgersi ad un medico legale per un parere dopo l'esame della documentazione e la raccolta delle informazioni circa la sua attività lavorativa.
[#2] dopo  
Utente 300XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno a lei, la ringrazio per la risposta,
ma vorrei farle presente che a suo tempo non avendo trovato un nesso con cause di tipo ereditario ecc... i medici che mi ebbero in cura mi dissero che a loro parere l'infarto era dovuto a stress lavorativo, e da poco anche il mio cardiologo è rimasto sorpreso perché parlandone gli ho riferito che non avevo fatto mai fatto domanda per rivendicare la causa di servizio, ma un conto è che la cosa l'affermi il mio cardiologo un conto è avere un parere da un esperto della materia di cui trattasi.
La ringrazio a prescindere
Saluti
[#3] dopo  
Utente 300XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno a lei, la ringrazio per la risposta,
ma vorrei farle presente che a suo tempo non avendo trovato un nesso con cause di tipo ereditario ecc... i medici che mi ebbero in cura mi dissero che a loro parere l'infarto era dovuto a stress lavorativo, e da poco anche il mio cardiologo è rimasto sorpreso perché parlandone gli ho riferito che non avevo fatto mai fatto domanda per rivendicare la causa di servizio, ma un conto è che la cosa l'affermi il mio cardiologo un conto è avere un parere da un esperto della materia di cui trattasi.
Le premetto che non sono uno scansafatiche il carico di lavoro è aumentato tanto che ancora devo usufruire delle ferie del 2012 e parecchie ore lavorate e che dovrei prendere come compensativo, essendo l'unico modo per usufruire non venendo monetizzate.
La ringrazio a prescindere
Saluti
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Golia
28% attività
8% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Veda Lei, se non ha particolari aspettative potrebbe anche provare.

Dr. M. Golia