Utente 268XXX
Gent.Dottore,
sono una ragazza allergica sin da piccola a quasi tutte le famiglie come parietarie,composite,ulivo,betullacee,etc..,ai pollini,alla muffa,agli acari..
In questo periodo assumo KESTINE 10 mg orosolubile uno al giorno e uno spray nasale AVAMYS 27,5 microgrammi 2 spruzzi a narice. Assunti insieme possono creare problemi?C'è un tempo massimo di assunzione per lo spray?
In questi giorni avverto sintomi strani come capogiri quando soffio il naso e percepisco il respiro pesante(a volte con qualche fastidio al petto).
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Valerio Langella
40% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
gentile signora,per ciò che concerne l'uso concomitante dell'antistaminico e dello spray non ci sono particolari problemi o controindicazioni anche per la durata dell'uso. penso comunque che 2 spruzzi per narice sono troppi,uno fatto bene e'piu' che sufficiente.per quello che riguarda la sensazione di capogiro quando si soffia il naso ciò è' dovuto ad una variazione di pressione a carico delle alte vie aeree causato da un sospetto interessamento sinusale:per capirci,avrà conservati un po' di muchi da qualche tempo e andandoli ora a smuovere con la terapia e con il soffiare il naso le creano tali sintomi. naso-orecchio-gola sono un unico sistema..e l'orecchio interno e' il nostro organo dell'equilibrio. mi preoccupa un po' in più il respiro pesante (asma?) e farei per questo una spirometria.i fastidi nasali sono più percepiti dai pazienti e quindi più curati,l'asma e' più subdola e fastidi come i suoi devono essere adeguatamente controllati.a disposizione per eventuali chiarimenti.distinti saluti