Utente 187XXX
Buon giorno
volevo un consiglio nel 2011 ho fatto dei controlli cardiologici,per extrasistoli
ELETTROCARDIOGRAMMA CON PROVE DA SFORZO MONITOR CON.
test condotto al cicoergometro con carichi creschenti di 50 Watt ogni 2 minuti
interruzzione dello sforzo al carico massimo di 150 Watt per esaurimento muscolare.
raggiunta la frequenza massima di 167 bpm(93% della massima teorica)con pao di 200/100 mmHg (D.P. 33400)
durante lo sforzo e nel recupero non si sono avute alterazioni del tracciato elettrocardiografico di significato patologico in assenza di sintomi riferiti ; ottima la tolleranza all''esercizio.frequentissima extrasistolia sopraventricolare e isolata ventricolare.si segnala tachicardia sinusale al basale (113 bpm)rialzo pressorio con valori aumentati anche al basale.
conclusioni:test ergometrico massimale non indicativo di ridotta riserva coronarica.tachicardia sinusale al basale.frequentissima extrasistolia sopraventricolare.isolati BEV .rialzo pressorio con valori aumentati anche nel basale. Oltre
questo esame ho fatto ecocardiogramma tutto nella norma.
holter pressione 24h e'' risultato ok. elettrocardiogramma 24h anchesso oh.
le extrasistoli le avverto soprattutto la sera dopo cene ,sinceramente non mi danno fastidio,preciso che nel momento che cammino ho mi muovo non le avverto piu''(NON CAPISCO IL PERCHE'').
la mia domanda e'':devo ripetere questi esami?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
A mio giudizio non deve ripeterli. Si tranquillizzi. Le sue extrasistoli sono benigne.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2011
grazie Dr. Mariano Rillo
un'ultima domanda,il medico di base mi aveva proposto, un dosaggio ,blando di betaploccanti,lei cosa mi consiglia.
grazie