Utente 279XXX
Buongiorno,

io dovevo essere operato oggi di Colecistectomia a Torino, ospedale Molinette. Tuttavia ieri sono entrato in ospedale e, in seguito alle visite di controllo (eco, anestesista, emocromo..) hanno deciso di non operarmi. La nuova ecografia dice: "in data odierna e, confrontando l'indagine pregressa del 27/11/2012, la colecisti presenta una quantità minima di sludge, senza alterazioni flogistiche delle pareti. Le vie biliari non sono dilatate, il fegato è normale per dimensione e ha struttura normoecogena omogenea, i reni non presentano calcoli. Il pancreas e milza hanno normale aspetto ecografico". Anche le analisi sono tutte nella norma. Devo comunque ripetere un'indagine ecografica a fine luglio e, fino a quella data, prendere tutte le sere Deursil.
Vorrei, gentilmente, una Vostra opinione.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Difficile dare un parere in assenza di una visita specialistica e la visione degli esami eseguiti. Le linee guida internazionali escludono la necessita di colecistectomia in caso di asintomaticità .
[#2] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la celere risposta,

io ho avuto un solo caso di coliche a Novembre quando, appunto, mi hanno fatto la prima ecografia. In questa la quantità di fango biliare era discreta e nell'ultima ecografia fatta ieri si è ridotta ad una quantità minima. Pertanto, per ora, hanno optato per non operare.