Utente 254XXX
Gentili medici, approfitto di questo spazio per chiedere un consiglio riguardo a mio padre di 83 anni, l’ecocardiogramma ha rilevato quanto sotto riportato,

M-MODE e 2D
Radice aortica diam mm 53
Atrio sx.AP mm 51 area cmq.25
Valvola aortica: semilunari calcifiche
Valvola mitrale: normale
Ventricolo Sx. Diam. diast.56 Diam.sist.mm 36 EDV 118ml.
SPESSORI:SIV mm.13 Parete post mm. 13
Cinetica globale: normale F:E 58 %
Accorciamento frazionariò: -
Cinetica senentaria : normale
Ventricolo Dx : "
Atrio Dx dilatato: area cmq .27
Tricuspide . normale

Pericardio -
DOPPLER E COLORDOPPLER
Mitr: E 1,2 m/sec. A. 0,6 nt/sec. DT m/sec: P.H.T. m/sec.
lnsuff +/4+. Grad: Max. mmHg Grad medio mmHg
Tempo di effluso vént.Sx .V.maX 1,5. m/sec Integr. sist.31 cm
Valvola aortica:Insuff. ++/4+ Grad.MÀx mmHg Grad:medio mmHg
Tricuspide:insuff Press. polm. Sist.stimata mmHg
CONCLUSIQNI; Ventricolo. Sx lievemente ingrandito con normale funzione sistolica.
Ipertrofìa concentrica delle pareti ventricolari.Normale cinesi segmentaria.
Atrio Sx dilatato.Atrio Dx dilatato. Ventricolo Dx nei limiti .Valvola àortica tricuspide.
Radice aortica e aorta ascendente eclasiche .Arco e aorta discentente toracica non ben evidenziabili.Semilunari aortiche calcifiche con buona escursione sistolica.
DOPPLER: Insufficienza mitralica lieve.
Insufficienza aortica moderata.



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
Non farei niente se non monitorizzare ecograficamente una eventuale evoluzione della insufficienza aortica e dei sintomi clinici di cui non fa menzione.
Se il paziente sta bene ed e' asintomatico non lo faccia toccare!

cordialmente