Utente 218XXX
salve a tutti i medici, sono un ragazzo di 22 anni che, per la prima volta in vita sua h? devo fare anche esami ormonali? mi devo rivolgere a deciso di affrntare uno fra i suoi piu grandi problemi che da sempre lo tormentano.
premetto di non essere granchè sviluppato per la mia età (ho pochissima barba e ossatura molto molto sottile) inoltre presento una fimosi serrata da sempre che non mi consente di far fuoriuscire il glande a causa del dolore che provo, se non durante la penetrazione. vi sono però altri problemi:
ho delle difficoltà erettive credo, nel senso che non ho mai avuto erezioni come noto nei miei coetanei ma il pene mi si indurisce e gonfia un po, rimanendo però verso il basso (o al massimo quasi in posizione verticale, ma puntando comunque verso il basso). Noto anche una perenne eiaculazione precoce, oltre a sembrarmi abbastanza meno sviluppato rispetto alla norma e di certo non un pene da "adulto."
potrebbe essere collegato tutto alla fimosi serrata? come devo agire? io vorrei fare anche dei controlli ormonali; devo rivolgermi ad un andrologo o endocrinologo?
grazie di cuore in anticipo, saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
andrologo o endocrinolo basta che sia bravo. Quanto ai dosaggi ormonali si vedrà con la visita che prescriverli alla cieca si corre ilk rischio di farne troppi. Piuttosto vedo molta confuzione nel suo post e in quelli precedenti. Non la aumenti chiedendo ad un computer, ma li diradi chiedendo ad un medico in carne ed ossa.