Utente 198XXX
Buongiorno.

Sono una ragazza di 25 anni, ho da sempre avuto problemi piu' o meno seri di acne e ultimamente si e' riaccentuato (nonostante l assunzione della pillola che invece anni fa era servita).....credo di aver usato troppe creme (un po esausta dal fatto che nessuna fa mai l'effetto sperato) e percio', CREDO anche per quello, la mia pelle gia un po disidratata, si e' disidratata molto di piu!tanto da far apparire tantissime "rughette" quando sorrido su tutta la guancia....oltre al fatto che la vedo piu' rilassata.

Ho trovato quindi un coupon in cui davano in offerta 3 sedute di OSSIGENOTERAPIA.....e ho letto tutte le procedure e il fatto che faceva bene sia all'idratazione che all'acne......in un centro i cui ero gia stata per altre cose e mi sembrava un posto "affidabile".
Sono andata oggi e ho raccontato del coupon e dei due problemi della mia pelle e il dottore in 4 secondi mi ha detto che NON era ossigenoterapia ma "OZONO".....che non era invasiva, che riattivava la circolazione sanguinea e semplicemente che avevo scelto bene..........

Mi metto sul lettino e invece che ritrovarmi un macchinario con un gel(come avevo letto su internet) e un trattamento di mezz'ora vedo invece che prende un ago e mi fa 4 PUNTURINE DI UN SECONDO OGNUNA IN 4 PUNTI PER OGNI GUANCIA!!!!
dopodiche' mi dice "finito,ci vediamo la prossima volta!"..................

io un po stupita me ne sto e me ne vado..............ORA STO SCRIVENDO QUA!
Cerco su internet spiegazioni ma non ne trovo..................E' normale quello che mi e' stato fatto oggi???Cosa mi ha iniettato???E' adatto ai miei due problemi di acne/disidratazione (sulle guance principalemnte) o no????

Vorrei esser rassicurata perche ora son leggermente gonfia nei punti delle punturine e visto che non ho capito molto e visto che non era il trattamento descritto dal coupon e ho altre due sedute........se mi confermate che e' utile le faccio,altrimenti le evito volentieri.

Grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Alberto Diaspro
28% attività
12% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Buongiorno
la Sua fiducia andrebbe riposta nell'operatore Medico con adeguata professionalità e competenza sepcialistica, piuttosto che nel centro o nella metodica di cui si legge su internet...men che meno su offerte a coupon, quindi relative a proposte terapeutiche non personalizzate.
La standardizzazione delle offerta terapeutica ed il fatto che vi sia gradimento da parte dell'utenza (per lo più per motivi economici) non può che far precipitare la qualità della prestazione.
A questo punto, supponendo che in ogni caso l'operatore che l'ha trattata, medico per quanto da Lei riferito, abbia agito in scienza e coscienza, Le consiglio di tornare a chiedere spiegazioni sul trattamento ricevuto, sui materiali usati, sul consenso informato alle terapie iniettive che immagino Lei abbia sottoscritto al momento.
La sua tendenza acneica é inoltre un fattore aggiuntivo che impone attenzione nelle terapie proponobili.
Solo in questo modo potrà ricevere informazioni adeguate e pertinenti che nessun altro medico se non chi l'ha trattata potrà fornire.
Ricevute le suddette informazioni credo possa trarre le adeguate conclusioni su come comprtarsi rispetto alle prossime sedute.
In futuro consideri, rispetto alle offerte coupon, che il valore aggiunto della medicina risiede precisamente nella valutazione individuale del problema, anche estetico...accettare questo tipo di offerte, per quanto con prezzi vantaggiosi comunque a pagamento, significa pagare per accettare di mettersi in fila sulla porta di un ambulatorio al fine di ricevere un trattamento già stabilito, standardizzato sul prezzo, e che per nulla ha preso in considerazione il suo problema.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

come non essere in perfetta sintonia col il Collega Diaspro, su tutto!!!

È davvero assurdo oggigiorno doversi stendere su un lettino ambulatoriale, ricevere punture sul proprio viso...senza avere un minimo di informazione né provvedere alla dovuta autorizzazione a procedere!!

Nel Suo unico interesse, si faccia dare le dovute informazioni e documentazioni scritte!


Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
GRAZIE per le risposte....

Ho telefonato ora.....Mi ha risposto l'assistente.
Ho chiesto subito del dottore (sono abbastanza certa che sia un DOTTORE perche' prima di andare avevo almeno controllato quello e risulta medico chiurgo e estetico ).........Lei mi ha risposto di dire a lei!!!(.......) e non era intenzionata a passarmi il dottore (o non c'era o era impegnato penso) e cosi' ho chiesto a lei "volevo sapere cosa mi ha iniettato stamattina" e lei "ozono!....vada a guardare su internet ozonoterapia......sul corpo aiuta per esempio a ridurre la cellulite mentre sul viso aumenta la circolazione sanguinea..........."......praticamente nient'altro.

Cosa devo pensare?!?

inoltre....se per "sottoscritto" intendete che dovevo firmare qualcosa ...non ho firmato niente e il dottore mi ha giusto fatto una premessina di 30 secondi
[#4] dopo  
Dr. Alberto Diaspro
28% attività
12% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Buongiorno
tragga le Sue conclusioni dalla professionalità e dai modi.
Le ribadisco quanto scrittoLe, reiteri la Sua richiesta di parlare con l'operatore medico che é il solo abilitato, in un centro medico, ad eseguire terapie iniettive, qualora anche solo intradermiche a scopo estetico, al paziente che abbia prestato il suo consenso informato scritto.
Il dialogo tra medico e paziente rimane un canale comunicativo privilegiato ed inviolabile da parte di terze persone.
Richieda quindi ciò che é nel Suo diritto di paziente: un consulto con il Medico che l'ha trattata presso il Centro Medico dove é stata trattata, e si faccia dare risposta ad ogni dubbio.
Cordialmente