Utente 295XXX
Salve, sono una ragazza di 17 anni, da 6 mesi a quanto pare, soffro di ansia e attacchi di panico, sono andata 3 volte al pronto soccorso, x dolori al petto, dolore al braccio sinistro, giramenti di testa e cn respiri corti. Ho fatto (3 volte) le analisi, (anche gli esami della tiroide), (3 volte) l'elettrocardiogramma, (1 volta) una lastra al petto e dicono che va tutto bene e che quindi sto bene. Mi sto facendo seguire da un psicologo e in più mi ha prescritto lo axanax da 0,5 a rilascio prolungato... gli attacchi di panico sono diminuiti, ma tutti i giorni se metto un dito al collo sento i miei battiti accellerati, qualcuno saprebbe spiegarmi il perchè, vi ringrazio anticipatamente...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'ansia si determina per attivazione del sistema simpatico (un sistema nervoso che non dipende dalla nostra volontà) e agisce attraverso un ormone, l'adrenalina, che tra i vari effetti ha anche quello di aumentare i battiti cardiaci. Cerchi di tranquillizzarsi. Non è il cuore che deve curare, ma l'ansia e bene.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore per aver risposto alla mia domanda, lei in un certo senso esclude il fatto che io ho qualcosa al cuore, ma si possono avere 100-111 battiti già al mattino?
[#3] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore per aver risposto alla mia domanda, ma avere lei dice che non dovrei preoccuparmi per questi battiti accellerati che praticamente hi tutto il giorno??
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Si tranquillizzi e vedrà che andrà meglio.... Curi l'ansia.
Saluti
[#5] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio tantissimo dottore