Utente 918XXX
Gentili medici,

sono un ragazzo di 27 anni, vita regolare, non faccio attività fisica ma mi sposto unicamente a piedi o in bici, non uso alcool o droghe, seguo una dieta vegetariana da diversi anni.
Nell'ultimo anno ho notato una spossatezza conseguente all'eiaculazione che si protrae per due o tre giorni. La spossatezza influisce anche sul mio umore rendendomi più nervoso e svogliato
Vorrei sapere se è un fenomeno normale o se è consigliabile visita specialistica.
Spero di aver fornito tutti i dettagli utili

Vi ringrazio
Cordialmente

L. M.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
quanto ci descrive non si può dire sia un fenomeno normale. Sicuramente una valutazione andrologica diretta potrebbe cercare di evidenziare possibili cause, anche se non è detto che se ne trovino. Che valore ha la sua pressione arteriosa sistemica?
[#2] dopo  
Utente 918XXX

Iscritto dal 2008

Egregio dott. Pescatori,

la ringrazio per la rapidità della sua risposta.
Ho misurato la pressione con un apparecchio elettronico (ho sentito dire che non sono così precisi) ad ogni modo indica 126 sistolica e 70 diastolica.

Vorrei precisare due cose:
dopo l'eiaculazione
1) più che spossatezza si tratta di stanchezza, posso comunque lavorare davanti al computer ma noto una livello di concentrazione inferiore, se invece svolgo un lavoro fisico o mentale ma di gruppo, dopo circa mezz'ora\un'ora mi sento ancora nel pieno delle forze
2) una cosa particolare è che questo senso di stanchezza è quasi inesistente se ho rapporti con mia moglie. E' invece evidenziato dopo la masturbazione. Potrebbe essere una questione psicologica?

Sono perfettamente conscio del fatto che non è possibile effettuare una visita via telematica e che i suoi sono solo indicazioni di carattere generale basate su i pochi dettagli che le ho fornito
.
La ringrazio ancora,

cordialmente,

L.M.