Utente 180XXX
Buongiorno,
l'ultimo holter che ho eseguito ha evidenziato 2 singoli battiti prematuri sopraventricolari e 8 singoli battiti prematuri ventricolari a due morfologie.
Inoltre, ritmo sinusale con fisiologiche variazioni della frequenza cardiaca, nessuna aritmia ipocinetica, nessuna pausa maggiore di 2 secondi e nessuna alterazione del tratto ST e/o dell'onda T.

Vorrei chiedere se questi battiti polimorfi sono pericolosi (perché io ogni tanto avverto questi battiti)?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se ha già fatto una stratificazione del problema con una visita cardiologica e un Ecocardiogramma, le sue extrasistoli vanno considerate benigne.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2006
La ringrazio dottore,
l'ecocardiogramma l'ho fatto circa un anno fa (a metà maggio 2012) con questo esito:

AS di normali dimensioni (23 ml/m2)
VS di normali dimensioni e funzione sistolica complessiva (VTD 57 ml/m2, FE 65% DTD 46,7 mm, massa M-mode 74 g/m2, RWT 0,33).
Non alterazioni della cinetica regionale. Valvola aortica tricuspide con normale escursione sistolica. Lieve prolasso della mitrale. Sezioni destre nei limiti (qualitativo).

Doppler: mitrale E tricuspide: reflusso +/-, pressione sistolica in VD 18 mmHG, funzione diastolica normale (e/a 1,67, eE' medio 6)

L'ultima visita cardiologica dopo l'holter, una anche prima dell'ecocardiogramma.

Cosa mi consiglia, è normale o mi suggerisce degli approfondimenti?

La ringrazio ancora.

Saluti,
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' normale. Si tranquillizzi pure
[#4] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2006
La ringrazio dottore,
se posso vorrei chiederle un'ultima cosa. Parlandone con il mio medico, ha detto che i sintomi che avverto (palpitazioni, un battito in più) potrebbero essere dovuti all'ansia e/o al reflusso gastrico di cui ogni tanto soffro (soprattutto in questo periodo primaverile).

Crede che questi battiti possano essere dovuti ad uno stato ansioso o al reflusso e che possa utile agire su queste due cose per alleviare i sintomi?

Grazie ancora.

Saluti,
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Entrambe le cose possono facilitare le extrasistoli, che però si possono anche manifestare indipendentemente dall'ansia e dai problemi gastrici.
Saluti