Utente 163XXX
Salve,
mia madre 57enne in piena salute l'altro ieri ha avuto un brusco e repentino calo di pressione, con sudori freddi, lei è ipertesa tanto che ogni mattina prende la pillola per la pressione LASARTAN IDROCLOROTIAZIDE SANDOZ 100mg/25 mg, si è ripresa dopo una mezzoretta, ma da questo episodio si sente molto spossata e quando si affatica (esempio sale le scale) soffre di affanno e tachicardia che passano nn appena si rilassa. Ad oggi il medico ha detto di prendere solo metà pillola per la pressione e questa risulta essere 110 su 60, e che probabilmente dovrà smettere di assumerla in quanto facendo jogging ogni mattina probabilmente la pressione scende autonomamente.
E' normale che dopo due giorni si senta ancora così spossata e abbia questi sintomi? potrebbe dipendere da un anomalia del cuore anche se non ha mai avuto di questi problemi??
La ringrazio per evetuale risposta!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Quando si sospetta un nesso causa effetto occorre dimostrare che esista questo legame. In parole povere è bene dimostrare che i sintomi di sua madre dipendano da bassi valori pressori e per questo è utile fare un Holter pressorio delle 24 h durante la terapia che attualmente assume.
Cordialità