Utente 301XXX
Buonasera, o meglio buonanotte, vi spiego il mio dubbio/problema.
In data 22 marzo di quest'anno ho subito l'intervento di frenulotomia, i punti sono caduti tutti senza problemi, l'ultimo dei quali l'8 aprile. Il problema è che, a distanza di oltre un mese dall'intervento non riesco ad effettuare un rapporto sessuale con la mia ragazza perché all'atto della penetrazione sento come se, dove c'è la cicatrice subito sotto il grande in corrispondenza del fù frenulo, la sorta di filetto che tiene attaccata la pelle al posto del frenulo si tenda fino quasi a strapparsi , e il dolore è molto forte.
Nella masturbazione invece questo dolore è molto ridotto e si verifica solo con movimenti molto decisi.
Se può essere d'aiuto noto che la zona in cui c'erano i punti è dura e in "rilievo" rispetto alla pelle circostante, ma questo credo sia normale.
La settimana scorsa ho fatto una visita col chirurgo che mi ha effettuato l'intervento e mi ha rassicurato che tutto procede per il meglio. La mia domanda: possibile che sia solo una questione di elasticità della zona operata? In tal caso, c'è qualcosa che posso fare per facilitare questa operazione?
Vi ringrazio veramente tanto per ogni possibile risposta, e vi auguro una buona domenica

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
potrebbe in effetti essere ancora questione di tempo. Esiste la variabile individuale del tempo di guarigione, e nel suo caso il mese canonico potrebbe non essere sufficiente. Nessuna sorpresa che il fastidio sia più presente durante la penetrazione rispetto alla masturbazione.
In conclusione: in qualche altra settimana il problema potrebbe risolversi; nel frattempo può essere utile avere rapporti con preservativo, e comunque arrivare alla penetrazione dopo aver verificato che la sua partner abbia raggiunto una idonea lubrificazione vaginale.
[#2] dopo  
Utente 301XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la risposta dottore. A questo punto mi armerò di pazienza e aspetterò ancora.
Per l'ultimo punto da lei affrontato, purtroppo non sono bastate le giuste condizioni della partner ne l'utilizzo del preservativo per impedirmi di sentire questo dolore.
Le auguro una buona giornata!