Utente 385XXX
un saluto a tutti i medici dello staff.....forse la domanda in oggetto può sembrarvi un po' bizzarra maa cercherò di spiegarmi meglio...

è successo tutto giovedi pomeriggio, 3 giorni fa....durante il pranzo ho bevuto qualche bicchiere edi vino di troppo, e cosa ancor piu grave, mi vergogno anche a scriverlo, poco dopo ho fatto 3 tiri contati di "canna" da un mio amico/conoscente....

ci tengo a precisare che, pur essendo un fumatore abituale di sigarette (dalle 10 alle 20 al giorno), avrò "fumato" stupefacenti si e no 3-4 volte contate nella mia vita, ma questo non è certo una giustficazione, perche la deprecabilità e stupidità del mio gesto mi restano ancora impresse, specialmente x cio che è successo dopo....

ho cominciato a sentire una forte tachicardia, accompagnata da respiro affannoso, dolore al petto che si irradiava anche al braccio sinistro, oltre a un senso di panico e di pesnatezza alla testa, credo che insomma l'alcool mischiato alla sostanza stupefacente,(seppur inalata in pochissima quantità) e unito alla profonda condizione di stress che sto vivendo ultimamente (x il lavoro specialmente) mi abbia scatenato insomma un attacco di panico perche ho sentito la tipica ansia da "morte imminente"...sono stato anche sul punto di chiamare il 118 ma poi non l'ho fatto...

comunque a oggi, son passati circa 60 ore da questo episodio ma mi è rimast una sensazione di dolore al petto, dalla parte del cuore, al che mi chiedo se quello he ho avuto sia stata semplice tachicardia (seppur protratta per parecchio tempo, la fase acuta è durata na ventina di minuti, ma il cuore ha battuto su di giri credo per almeno un'ora o piu) oppure un infarto...ed è esattamente da quel di che non sto toccando nemmeno una sigaretta....

che esami potrei fare per controllare lo stato del cuore? è sufficiente un elettro cardio gramma, o ualcoa di piu specifico (un eco doppler ad esempio?)

Vi ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Esegua un ECG e butti via le sigarette una volta per tutte.
Arrivederci
Cecchini