Utente 263XXX
salve dottori,ieri ho avuto un rapporto con la mia ragazza dove è avvenuta la rottura del profilattico,non ci è stata eiaculazione ma non saprei dire con certezza quando è avvenuta la rottura.la mia ragazza ha avuto il ciclo tra i giorni 21/22 quindi sono passati 6/7 giorni.possiamo stare tranquilli?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
se non ha eiaculato pressochè impossibile gravidanza indesiderata.
[#2] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
per via del periodo?
[#3] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
per via del periodo?
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
per via che non ha eiaculato.
[#5] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
mi scusi dottore non c è la possibilità che anche senza aver eiaculato ci siano la presenza di spermatozoi dovuti alle perdite pre-eiaculatorie?le faccio questa domanda giusto per capire,grazie
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
[#7] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
quindi in sostanza anche se ci potrebbe essere presenza di spermatozoi essi non sono in numero tale da rappresentare un rischio,il coito interrotto è una pratica rischiosa per via di distrazioni e non per il liquido preseminale quindi non essendoci stata eiaculazione la sola rottura del profilattico non rappresenta un problema.mi dica se ho capito bene.volevo aggiungere solo un altra cosa,siccome è successo dopo circa 7 giorni dall inizio del ciclo non è in un periodo a bassa fertilità?
[#8] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
speravo in un chiarimento