Utente 301XXX
Buonasera dottori,

Dall eta di 16 anni (primo rapporto) ho sempre notato la difficolta nell avere l orgasmo in tempi diciamo normali. Ogni volta che vado "a letto" con una ragazza impiego moltissimo tempo nel raggiungere l eiaculazione, a volte neanche riesco ad averla, e spesso arrivo ad essa tramite masturbazione, forse perche sento piu piacere con questa modalità. Non ho mai avuto problemi erettivi, ma le ultime due volte (pensando a questa difficolta) durante i rapporti l erezione completa andava e veniva, questo perche pensavo che il rapporto stava durando troppo, creandomi cosi una situazione d ansia.
Molte volte mi capita che la ragazze si sentato in colpa perchè pensano di non riuscire a soddisfarmi pienamente, anche se il realta non è affatto cosi, è come se pensassi per l intera durata del rapporto al raggiungimento del mio orgasmo e di non riuscire a soddisfarla avendo dei tempi cosi lunghi (1h/2h). Ho notato anche che nelle poche volte che sono riuscito ad avere un' eiaculazione in tempi normali, era perche prima del rapporto ci sono state situazioni che mi hanno rilassato (massaggi o terme) affrontando la cosa con maggiore serenita.
Vi prego di darmi qualche suggerimento o cosigliarmi qualche libro visto che non riesco piu a vivere i miei rapporti serenamente.

Vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
le consiglio di farsi vedere da qualche collega che il suo problema può avere cause psicogene (facili) o ormonali e prostatiche (meno comuni), vista anche3 la sintomatologia. in base alle risultanze della visita si affronterà il problema nella maniere più adatta.