Utente 269XXX
Buongiorno,
in data dicembre 2010, a seguito di una frattura abbastanza grave al polso sinistro, sono stata operata con inserimento di una placca. A febbraio di quest'anno sono stata richiamata dall'ospedale che ha effettuato l'operazione per eseguire alcuni esami, necessari al fine di ri-operare il polso per rimuovere la placca. Inizialmente mi era stato detto che l'operazione sarebbe avvenuta tra marzo o i primi di aprile ma, fino ad ora, non ho ricevuto notizie dall'ospedale (pur chiamando varie volte la segreteria). La mia domanda è la seguente: tale operazione di rimozione è davvero necessaria? Qual'è il decorso post-operatorio (dell'operazione di inserimento placca mi è rimasto impresso un dolore acuto per diverso tempo, contrastato solo grazie a vari anti-dolorifici).
In attesa di un vostro gentile riscontro, vi ringrazio cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

a mio parere l'intervento di rimozione dei mezzi di sintesi va fatto solo se strettamente necessario.

Non sono però in grado di dirle se questa situazione si verifica o meno nel suo caso.
[#2] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno,
la ringrazio per la sua gentile risposta. In linea di massima, mi sa dire se dopo l'intervento di rimozione dei mezzi di sintesi sia necessario indossare un'ingessatura o qualcosa di simile e per quanto tempo?
Cordialmente,
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
No, non è necessario.
[#4] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera,
la ringrazio ancora una volta per la sua disponibilità. In data 10/05 sono stata operata al polso sinistro per la rimozione di viti e placca. Il decorso post-operatorio sta andando per il meglio, il dolore è controllato e non insistente, solo che, tra ieri ed oggi, ho notato la formazione di piccoli lividi sulle dita della mano sinistra. Ci tengo a precisare che le dita non sono né gonfie né provocano formicolio. E' normale questo tipo di situazione?
Grazie ancora.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Si, stia tranquilla.