Utente 301XXX
Buon giorno.
Premetto che fino a poco tempo fa non avrei mai pensato di chiedere un parere medico su una cosa simile, invece è arrivato il giorno in cui il dubbio ti attanaglia e piano piano cresce e ti divora come un cancro.
Io ho cercato di essere sempre molto attento alla sicurezza durante i rapporti con la mia fidanzata utilizzando sempre il preservativo in modo corretto, uscendo da lei prima dell' eiaculazione ed evitando di avere rapporti tra il decimo e il ventesimo giorno del mese.
Il mio cruccio è la paura di essermi applicato il preservativo con le mani sporche, mi spiego : durante il rapporto sono arrivato molto vicino all'orgasmo, ed ho avuto come la sensazione che fosse uscita qualche goccia di liquido (non di piu come ho potuto constatare successivamente osservando il profilattico), perciò prima di continuare ho deciso di sostituire il preservativo con uno nuovo. Tuttavia temo, nell' atto di sfilarlo, di essermi toccato l'asta verosimilmente sporca, e di avere successivamente compromesso la protezione tenendo il serbatoio del profilattico con le dita non pulite.
Ora so che è certamente difficile che succeda qualcosa, anche perchè penso che l'essere esposti all'aria per il tempo necessario a recuperare un nuovo preservativo, aprirlo e indossarlo vada a compromettere la fertilità di spermatozoi eventualmente presenti e anche perchè era il 7 giorno del ciclo e la mattina seguente la mia fidanzata ha addirittura avuto ancora alcune piccole perdite, tuttavia dato il mio essere apprensivo non riesco a stare sereno e non voglio parlarne con lei per non metterla in ansia.
Grazie per la pazienza

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,stia sereno peche' la gravidanza e' impossibile.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 301XXX

Iscritto dal 2013
Grazie Dottore, sembrerà puerile ma mi sento un po più tranquillo.
Ne approfitto se posso per chiedere una delucidazione.
Mi sono informato un po' e ho scoperto esistere tipologie di profilattici definite generalmente extra safe o con nomi similari dalle varie marche, in virtù del fatto che sono stati immersi in un liquido lubrificante contenente principi attivi spermicidi.
Pensa che possano offrire effettivamente una maggior protezione (soprattutto in casi simili a quelli da me descritti)? Credo di doverli richiedere però direttamente in farmacia visto che difficilmente saranno presenti in qualche distributore, se non in quelli più forniti.
Grazie ancora per la disponibilità
[#3] dopo  
Utente 301XXX

Iscritto dal 2013
Aggiungo un fatto nuovo che sta iniziando seriamente a farmi preoccupare, negli ultimi 2 giorni la mia ragazza a riscontrato una perdita di muco bianco. Sarebbero i giorni 14-16 del ciclo se non erro, ma non le era mai capitato di osservare questo tipo di perdità prima. Lei ha 18 anni e un ciclo non molto regolare tra i 29-30 giorni fino a 31