Utente 301XXX
Salve,
ho 23 anni, peso 120 kg, altezza 172 cm.
sono obesa dalla nascita, e a dieta da sempre.
dopo mille visite ho finalmente trovato un endocrilogo che mi ha detto chiaramente che la soluzione è il bypass gastrico, e sono propensa a farlo.
premesso che estate 2012 ho avuto pancreatite acuta con suggerimento ti togliere colecisti (ancora presente) e nessun'altra malattia, leggero prolasso della valvola mitrale genetico, e predispozione diabete (entrambe nonne positive al diabete)
le mie domanda sono:
eseguendo l'operazione in ospedale, è tutto convenzionato?
cosa è compreso nell'operazione?
ad esempio, la successiva addominoplastica che ne deriva e la rimozione della pelle di braccia e cosce è a pagamento o può essere convenzionata sempre in ospedale? (altrimenti qual'è il costo "generico"?)
se ci fosse il bisogno di una mastoplastica additiva e mastopessi, anche questa operazione potrebbe essere possibile eseguirla in ospedale convenzionatamente?


grazie mille della disponibilità e dell'attenzione,
spero di aver fornito tutti i dati necessari per poter rispondere,
vi auguro buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica


Solitamente tutto è in convenzione se si rivolge alle strutture pubbliche. Qualche dubbio rimane per gli interventi di chirurgia plastica. Deve essere quindi lei ad informasi direttamente presso il Centro a cui pensa di rivolgersi.

Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 301XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dottore, lo farò proprio in una struttura pubblica quindi un pò sono rincuorata.
buona giornata e grazie della risposta
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed auguroni ..