Utente 806XXX
Gentili dottori,
ho 35 anni e sono miope da sempre; negli ultimi 5 anni mi sono stabilizzato su -5,5 diottrie in entrambi gli occhi. Circa 10 anni fa ho subito un distacco parziale di retina (occhio sx) per un trauma, curato con un intervento chirurgico tramite laser.
Più o meno da quella data ho iniziato a notare i seguenti disturbi:
1) oggetti filiformi più o meno estesi, più o meno rifrangenti che galleggiano nel campo visivo spostandosi come fossero immersi in acqua
2) lampi improvvisi luminosissimi (a volte colorati) o piccole "esplosioni di luce" che durano pochissimo ma sono abbastanza frequenti (almeno una decina di episodi giornalieri)
3) quando guardo il cielo vedo come un sottofondo di piccolissime luci che si accendono e si spengono, sono molto fievoli e le riesco a vedere solo in questo modo ma sono un "tappeto" che copre tutto il campo visivo
4) infine (ma questo punto l'ho collegato all'emicrania) alcune volte (per fortuna poche....massimo 4-5 episodi all'anno) accade che si accendano dei lampi/zigzagluminosi nel campo visivo che però non svaniscono, bensì aumentano di intensità fino a ridurmi la vista di parecchio. Nel giro di mezz'ora passa tutto e quasi sempre mi viene subito dopo un mal di testa atroce.

Volevo chiedervi se questi eventi (soprattutto i primi tre) indicano che io debba recarmi da un oculista in fretta, o se sono disturbi che possono avere altra origine (cardiologica o neurologica) e che debbano essere indagati in tal senso.

Aggiungo per informazione che non sono diabetico, non fumo, ho una pressione normale alta (135-85) e non ho famigliari con grandi problemi agli occhi (se non miopi come me)

Grazie per l'attenzione che vorrete dedicarmi

Cordialità
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
direi che e' OPPORTUNA e NECESSARIA
una visita oculistica con esame del fundus oculi in midriasi
meglio se con la lente a tre specchi di goldmann

buona giornata ed in bocca al lupo
[#2] dopo  
Utente 806XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta Dr. Marino.
A quanto mi par di capire quindi lei reputa questa sintomatologia imputabile all'occhio e non a motivazioni cardiologiche o neurologiche....dico bene?

Ancora qualche domanda: la visita che lei mi suggerisce ha carattere d'urgenza o la posso programmare con calma? Immagino che debba comprendere entrambi gli occhi e non solo quello operato....giusto?
La lente a tre specchi di Goldmann è quell'aggeggio (attrezzo da tortura secondo me) che si applica all'occhio tipo lente a contatto?

Grazie ancora e buona giornata anche a lei.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004


ritengo utilissima una valutazione medico specialistica oculistica in tempi brevi

sua domanda
"La lente a tre specchi di Goldmann è quell'aggeggio che si applica all'occhio tipo lente a contatto?"

risposta

SI

[#4] dopo  
Utente 806XXX

Iscritto dal 2008
Seguirò il suo consiglio.

Grazie per la disponibilità.

Saluti.