Utente 302XXX
Salve a tutti.
Mi rivolgo a voi medicitalia per un problema non risolto con cure indicate dal dermatologo.
Mi è stato diagnosticato la balanite da candida. Mi sono curato utilizzando: trosyd, dermamid pasta all'amido e lavaggi con il balanil. Sono passati 2 mesi ma il problema non si è risolto, anche se il dermatologo curante, dopo avermi fatto la visita di controllo, dice che è tutto a posto. Ma il mio pene è sempre rosso, non è mai cambiato. Quando è in erezione, il rossore aumenta assieme al fastidio, e la pelle che avvolge il glande è come se fosse piena di taglietti. Francamente non mi sento di accettare quanto il medico mi dice, mentre vedo il mio pene nelle stesse condizioni in cui sono andato. Io ora vi chiedo con estrema gentilezza se è possibile linkare un immagine del mio pene da permettere a voi di capire meglio il problema.

In attesa di una vostra risposta, vi porgo i miei più sinceri saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
le regole del sito escludono tassativamente questa possibilità.
Aggiungo comunque che se già il suo dermatologo fatica di persona , visitandolo con es. peniscopico,a notare le lesioni , di certo con una foto più o meno definita ...ancora peggio sarebbe!
Il mio consiglio è di farsi rivedere dal dermatologo, e se il rapporto di fiducia con il suo dovesse essersi interrotto, da un altro collega.
Spiacente.
cordialità
[#2] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
Capisco, e che sono davvero scocciato di pagare 35 euro per farmi dire che sto bene quando invece lo sento che non è così. Inoltre qualche ora fa, rivedendolo, mi sono accorto che nella parte bassa si sono create delle microbollicine a chiazze.

Cordialmente