Utente 189XXX
Salve,
circa 2 mesi fa durante una sessione di judo mi si è rotto un neo, il giorno dopo sono andato dal dermatologo il quale mi ha detto che non dovevo preoccuparmi (mi ha detto che tale neo era di tipo verrucoso) e che sarebbe stato consigliato asportarlo in futuro dato che la posizione abbastanza fastidiosa avrebbe portato spesso alla rottura del neo. Detto ciò dopo mesi il neo si è sanato e ho notato che la zona di rottura del neo si è scurita nettamente, sicuramente andrò appena possibile a farmi controllare, volevo solo sapere se è possibile che un cambio di colore sia dovuto al processo di risanamento o altro (sono un po preoccupato). Grazie in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Sì certo, la rottura traumatica di questo tipo di nevi può dare origine a figure atipiche dopo la loro riparazione. Tuttavia questo non comporta nulla dal punto di vista biologico perché anche se un nevo subisce traumi questi non determinano nessuna possibilità di trasformarlo in qualcosa di diverso. Quindi deve stare tranquillo.
Cordiali saluti