Utente 598XXX
Salve, premetto che non ho mai sofferto particolarmente di tosse, l’ultima, prima di questa, l’avevo avuta 12 anni fa.
Una settimana prima di pasqua inizio a tossire alla sera, tosse secca.
Per una settimana non ho fatto nessuna cura pensando che passasse da sola, poi ho constatato che non passava e il mio medico mi ha ascoltato e col dubbio ci fosse un focolaio, mi ha fatto fare rx al torace il cui esito è stato negativo.
Mi ha prescritto antibiotico (abba) e cortisone mi pare per circa 10/12 gg ,a non ho avuto miglioramenti eclatanti.
Circa 10 gg fa è sopraggiunto il raffreddore che tempo qualche giorno è maturato ma non se n’è più andato.
Non è che tossisca molto, non ho una tosse insistente che mi fa tossire di continuo ma mi da fastidio la sera perché mi prende la tosse secca e ho difficoltà ad addormentarmi (anche se poi quando dormo non tossisco mai) e la mattina durante la quale la tosse si fa grassa e ho catarri giallo/verdi maleodoranti.
Siamo al 3 maggio e questa tosse seppure sia migliorata almeno nella presenta del catarro (non ho più un respiro rumoroso) si trascina a mio avviso oltre i tempi limite e non capisco perché, accompagnata da questo raffreddore sopraggiunto successivamente che non mi lascia più in pace.
Mi rivolgo a voi perché il mio medico sostiene che devo solo aspettare e che passerà da sola con il tempo.
Cosa mi consigliate di fare?
Ho da preoccuparmi?
se volete vedere la radiografia al torace, posso allegare immagini.
Grazie a chi vorrà aiutarmi
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Rustichelli
24% attività
0% attualità
0% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2013
Ha fatto bene ad eseguire un RX. Se l'RX fosse normale, altre cause di tosse in questo periodo andrebbero ricercate in forme allergiche (naso che cola, occhi che lacrimano, prurito agli occhi, starnuti etc) o refluso gasto-esofageo.
Rimane sempre consigliato un consulto presso il curante per una visita.
[#2] dopo  
Utente 598XXX

Iscritto dal 2008
credo di aver capito qual'è il mio problema.
Quando iniziò il tutto, abbi dei lievi dolori che purtroppo ho del tutto trascurato perché assopitisi con antibiotici e cortisone per via orale e risaltati fuori pochi giorni dopo aver smesso la cura (tutto sempre sotto consulto medico ovviamente).
Praticamente ho dolore lieve sotto l’arcata sopraccigliare destra sui muscoli della mandibola a destra, lievi risentimenti all’orecchio destro e sovente lieve mal di testa sempre a destra sopra l’occhio, la narice dalla quale ho il raffreddore e dalla quale esce un quantitativo considerevole di muco denso, è la destra.
Se con le dita premo all’interno della cavità oculare appena sotto la sopracciglia, ho un piccolo rilievo dolorante alla pressione delle dita
Mi è venuto in mente che abbia una sinusite, che ho letto possa causare anche bronchite e non so a questo punto se possa essere la causa primaria oppure sia sopraggiunta successivamente.
Mi consigliate di fare aerosol di antibiotico e cortisone?
Se l’avessi trascurata involontariamente, cosa rischio?
Ho letto che può dare fastidio al cervello o agli occhi.
Grazie

ovviamente tra oggi e domani dovrei andare dal mio medico...
[#3] dopo  
Utente 598XXX

Iscritto dal 2008
qualcuno mi aiuta?