Utente 302XXX
Salve,

ho 33 anni e ho scoperto di avere una cisti (grande quanto un chicco d'uva) nel canale inguinale che dovrò asportare. Di recente inoltre ho fatto uno spermiogramma dove mi è stato diagnosticato un'oligoastenozoospermia. La presenza della cisti può influire sul risultato dello spermiogramma?

Grazie

Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
...detta così come nei termini essenziali che ci ha descritto, direi di no.
Ci faccia sapere l'esito dell'esame istologico, e consideri la possibilità di una visita andrologica per approfondire il dato dell'oligoastenospermia.
[#2] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la celere risposta.

Avrei gradito però una risposta positiva :)

La cisti è mobile, va su è giù per l'inquine fin nella parte superiore dello scroto.

Poichè ho fatto molto di recente lo spermiogramma ancora non ho avuto modo di rivolgermi ad un andrologo (ma lo farò a breve). Ho fatto vedere le analisi al mio medico curante e mi ha detto che i valori sono bassi (es. motilità progressiva 10%). Inoltre dal risultato dello spermiogramma, come dicevo, risulta una oligoastenozoospermia.

Questa può essere curata e avere bambini in modo naturale? O si deve valutare la possibilità di percorrere altre strade? So che con le informazioni che ha non è possibile fare una diagnosi precisa però vorrei almeno delle info generali.

Un'ultima cosa. Ho fatto lo spermiogramma presso l'ospedale della mia città (consigliato dal mio medico per l'alta attendibilità dei risultati), mi consiglierebbe di ripeterlo?Magari si sono sbagliati.

Grazie