Utente 281XXX
Salve,
La mia ragazza ha assuto levopraid per un po di tempo e oggi si è presentata galattorrea, da quello che mi dice il latte esce spontaneamente a goccie e abbastanza abbondantemente se "spremute"...
Il suo medico le ha detto d'interrompere l'assunzione di levopraid (ovviamente) e domani dovrà fare le analisi del sangue per la prolattina, la questione però è che non sa se deve estrarre manualmente il latte o se peggiorerebbe solo le cose.
Una cosa che mi sento di aggiungiere io è... questa situazione è pericolosa?
Vi ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
State tranquilli non c'è alcun pericolo.

Legga

http://www.medicitalia.it/minforma/senologia/77-secrezioni-seno.html
[#2] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Salve,
La ringrazio molto per la risposta.
Quello che è ancora in dubbio è se deve procedere all'eliminazione manuale del siero/latte (quel che è) oppure se può lasciar stare come stanno le cose aspettando che smetta spontaneamente.
Le auguro buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non farei nulla