Utente 237XXX
Salve ho 35 anni e deficit erettivi da sempre sono in cura con cialis once a day con buoni risultati direi. recentemente e su prescrizione di un andrologo ho eseguito delle analisi che ancora devo portare a far vedere. premetto che le ho fatte al nono giorno di sospensione di cialis per escludere alterazioni dei risultati.
prolattina 8,2 range da 2,1 a 18
testosterone totale 11,19 range da 8,50 a 29
testosterone libero 8,80 range da 8 a 42
SHBG 20,6 range nei maschi da 14,5 a 48,4
o.tireostimolante 3,320 range da 0,300 a 4,300
psa totale-test riflesso 0,33 range da 0 a 2
Ci sono poi altri valori tradizionali qualora interessassero per un consulto li scriverei.
Vorrei sapere da voi se tali valori, sicuramente nei range di riferimento possano in qualche modo giustificare una libidi davvero molto scarsa dai tempi dell'adolescenza.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

questi valori al massimo potrebbero giustificare un moderato stress cronico ma non i problemi sessuali dal lei indicati.

Risenta ora il suo andrologo e nel frattempo, se desidera comunque avere più informazioni dettagliate su queste tematiche andrologiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/226-desiderio-sessuale-fare-viene-mancare.html .

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

l'uso del cialis senza una diagnosi di patologia vascolare sembrerebbe una "forzatura" terapeutica.
E' sempre difficile definire la normalità della libido di un soggetto. I suoi valori ormonali sono normali- Noin tutti i maschi rispondonio in ugual misura agli stimoli "erotici".
Se poi la sua minore eccitabilità possa essere legata ad una erezione non adeguata, allora il problema si modifica.
segua le indicazioni del suo specialista
cari saluti
[#3] dopo  


dal 2013
ma i suddetti valori sono nella norma per un uomo della mia età?premetto che le prime indagini sui valori ormonali le ho fatte alla soglia dei 30anni, 29 per l esattezza e i valori erano sempre li al minimo. Grazie.
PS stress cronico cosa significa per l esattezza?
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ansie, fatiche e paure ripetute scatenano uno stress cronico.

Cordiali saluti.
[#5] dopo  


dal 2013
Dr Beretta ma che terapie esistono se eventualmente fosse questo il mio problema?la parola cronico fa pensare a qualcosa di radicato e difficilmente "curabile". grazie
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

cronico vuol semplicemente dire continuativo e ripetuto nel tempo, dal greco khronikós, derivato di khrónos, "tempo".

Basta modificare le condizioni che determinano queste situazioni di stress ripetuto ed il problema può essere risolto; a volte questo può richiedere anche l'intervento di un bravo psicologo.

Cordiali saluti.