Utente 270XXX
Buongiorno, il mio ragazzo (26enne) ha problemi di erezione che rendono difficoltoso il rapporto (almeno una volta durante ogni rapporto deve fermarsi per riprendere l'erezione e spesso non riusciamo a concludere il rapporto). Lui sostiene che a volte gli succede anche durante la masturbazione e che sia sempre stato così, ma se non ne parlo io fa finta che non ci sia nessun problema.
Adesso, dopo più di due anni insieme e dopo molte discussioni, sono riuscita a convincerlo a recarsi da uno specialista. Il problema è che lui è uno studente non lavoratore e dipende economicamente dai genitori, e non vuole parlare con loro di questa cosa. Volevo pertanto chiedervi se è possibile avere un consulto gratuito da qualche parte. So per esempio dell'esistenza dei consultori, ma ci si può recare anche per problemi relativi ad andrologia?
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta e per l'aiuto!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

le possibilità sono varie, come recarsi dal suo medico che come primo approccio valuterà se aiutarlo direttamente o consigliarlo di recarsi presso un consultorio dedicato dove in entrambi i casi la visita sarà gratuita.

Un cordiale saluto