Utente 302XXX
Salve, so che non è l'area giusta ma in ginecologia non lo fa inserire.
Ho un ritardo di 4 giorni, il seno molto ingrossato e doloroso, cosa che di solito non mi succede con la sindrome premestruale e una pelle particolarmente bella, senza nemmeno un brufolo. Il 13 aprile, secondo giorno dell'ovulazione, ho avuto rapporti col mio ragazzo. Utilizziamo come metodo anticoncezionale il preservativo, nonostante questo, per prevenire eventuali rotture, lui non eiacula in vagina. Tuttavia, tra un rapporto e l'altro, lui mi ha stimolato manualmente inserendo le dita in vagina. E' possibile che sulle stesse siano rimaste traccie di sperma e che queste abbiamo provocato una gravidanza? Se, dopo aver maneggiato il preservativo per toglierlo o si sia pulito con dei fazzoletti, si disinfettasse le mani con del disinfettante gel, riusciremmo a eliminare qualsiasi residuo di liquido seminale e vivere più tranquillamente anche le coccole post rapporto? Grazie per l'attenzione prestataci, sull'argomento non si sa mai abbastanza. Elena
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

le probabilità di una gravidanza con...tali "pratiche" sono davvero remote, ma in percentuale infinitesimale possibili.

Voglio pensare, comunque, che si tratti di un normalissimo ritardo.

Il dubbio, se vuole, potrà essere eliminato effettuando un semplice test acquistabile in tutte le farmacie.


Cordiali saluti.