Utente 299XXX

Salve

Sono stato operato di urtroplastica peniena il 12 marzo scorso , l uretra e' stata ''rattoppata'' con la cute prepuziale per cui e' stata praticata una circoncisione totale del pene, ho tenuto
Il catetere in sede per 43 giorni, esteticamente il pene si presenta ancora un po edematoso.
Al tatto sento la pelle del pene subito sotto il glande ,dove c erano i punti da poco caduti,un po dura in tutta la sua circonferenza.
Ho provato a fare sesso per due volte in questo arco temporale e oltre ad un leggero fastidio nelle erezioni non ho sentito alcun piacere fisico, seppur arrivando comunque all eiaculazione.
Mi domando se tutto cio e' normale ho il timore che rimarra l insensibilita'.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non vengono toccate zone che abbiano a che fare con la sensibilità Aspetti almeno 6 mesi. Che comunque il "rattoppo" è costituzionalmente meno sensibile dell' uretra al passaggio dello sperma.
[#2] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013


Attenderò i 6 mesi minimo prima di preoccuparmi, il fatto e' che pensavo che la circoncisione totale e l asportazione del frenulo potessero alterare in larga misura la sensibilità del pene, probabilmente come da lei confermato devo attendere che i tessuti interni ed sterni si stabilizzino e rientri quel poco di edema ancora presente.Giusto?È vero che il sesso aiuta nella ripresa dell elasticità dei tessuti?


Grazie caro dottore leggo con piacere sempre le sue risposte , le trovo molto semplici,dirette immediate e a volte divertenti, che non guasta mai.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Giusto. Il sesso aiuta sempre.