Utente 170XXX
Gentili dottori,
circa due settimane fa ho avuto uno svenimento in corso di una influenza con febbbre alta. Dopo un paio d'ore mi accorsi di avere l'occhio rosso all'interno e l'ematoma che ora si e' risolto, ma soltanto dopo 48 ore ho avvertito una insensibilita' alla parte sinistra del viso (metà naso, sotto l'occhio e al labbro superiore sin). In ospedale sono stata sottoposta a controllo generale e anche neurologico ma con esiti negativi. Non sapendo a chi rivolgermi ho esposto il problema anche al mio dentista: Sostiene che nella caduta ci sia stata una compressione di un nervo (di cui non ricordo il nome) alla base dell'occhio che appunto dà la sensibilità a queste parti. Mi ha consigliato di rivolgermi ad no specialista maxillo-facciale nel caso non si risolvesse da solo. Cortesemente chiedo come mi devo comportare. L'episodio è accaduto il 20 aprile. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Stea
24% attività
0% attualità
0% socialità
COTIGNOLA (RA)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2004
Gent.ma Sig.ra,
da quello che descrive lei ha avuto una compressione da trauma della II branca del nervo trigemino sinistro che fuoriesce in regione zigomatica prorpio sotto l'orbita..
Questo il motivo per il quale sente anestetizzato il labbro superiore di sinistra, metà del naso e le gengiva dell'arcata superiore a sinistra.
Necessario fare eseguire una TC per vedere che non vi siano fratture che abbiano "incarcerato" il nervo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore per la risposta.
Eseguirò una tac al più presto. Eventualmente in che cosa consiste una terapia?
Ho sentito parlare di vitamine gruppo B associati a farmaci. Potrebbero essere utili se così fosse o è possibile che ci sia una guarigione spontanea?
Ringrazio nuovamente
[#3] dopo  
Dr. Stefano Stea
24% attività
0% attualità
0% socialità
COTIGNOLA (RA)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2004
Scusi innanzitutto Signora del ritardo con cui rispondo.
Benissimo le vitamone del gruppo B
Indicato anche un integratore specifico per le lesioni nervose che si chiama Tiobec 400 mg., 1 compressa al giorno per 40 giorni
Cordiali saluti

Dott Stefano Stea