Utente 227XXX
Salve. Ho un varicocele diagnosticato da ecodoppler e vorrei fare una visita andrologica per parlare di un'eventuale operazione. Volevo però parlare con uno specialista anche di altri disturbi quali: eiaculazione povera (1,9 ml dopo 4 giorni di astinenza. Molto di meno dopo un giorno o meno di astinenza) e a volte assente (come se si bloccasse dentro e devo spingere con il muscolo pubococcigeo e con le dita sull'uretra per farlo uscire); Poca irrorazione del glande in erezione; testicoli forse poco sviluppati; carenza di ormoni da me ipotizzata(da bambino ho avuto un ritardo della crescita per carenza di gh); dolori all'altezza dell'uretra(corpo spongioso) quando ho un erezione poco dopo aver eiaculato.

Da ciò che ho scritto sembra che il mio caso sia disastroso, ma in realtà ho una normalissima e soddisfacente attivita sessuale. Lo spermiogramma riporta valori bassi ma nella norma(vorrei far vedere anche questo allo specialista).

Volevo semplicemente chiedervi se un andrologo/endocrinologo faceva al caso mio. Eventualmente in che modo ne scelgo qualcuno a Roma?

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

un andrologo o un urologo, con chiare competenze in andrologia, per i disturbi da lei lamentati è la figura di specialista corretta.

Sulla questione "indicare un collega" nella sua città di residenza, le dico che questa non è la sede per una informazione così particolare e non di interesse generale.

Questo quesito è bene porlo, in prima battuta, al suo medico di fiducia e poi comunque, in altre sezioni del nostro sito, può sempre trovare un aiuto specifico e più mirato alla sua domanda.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la risposta. Io avevo pensato ad un medico specializzato sia in andrologia sia in endocrinologia visto che i miei dubbi riguardano entrambe le branche specialistiche. Cosa ne pensa?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo, il suo pensiero è corretto ed un vero andrologo ha sempre una formazione di base che prevede una importante substrato endocrinologico.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
Grazie ancora.

Cordiali saluti.