Utente 302XXX
Salve ho 20 anni. In questo periodo accuso sintomi ricondocubili a IP tra i quali: stanchezza generale e pesantezza al limite dello svenimento per 3 volte in 2 settimane, intorpidimento, dolori al torace, e una tossetta secca fastidiosa come se avessi un pelucco in gola, inoltre nel referto rx torace segnalano una procidenza 2° arco cardiaco di sx di dubbia natura e consigliano una tc con o senza md (anni fa mi avevano diagnostocato una lieve scoliosi ad altezza torace e una cifosi). Premetto che è un periodo di stress e in questo periodo viaggio un con l'ansia e la paura di uesta malattia, quindo c'e un fattore di ansia.

I sintomi sono comparsi circa 3 settimane fa, DOPO che ho fatto dei regolari esami di controllo. Nell'ecocardiogramma è risultato un prolasso di A2 condizionante lieve insuff mitralica e il resto tutto nella norma. Nel referto leggendo ho notato pressione polmonare NV ma no segni per IP. E' possibile che sia comparsa cosi all'improvviso? Potrebbe trattarsi di una forma acuta che dopo un po passa?
Un altro eco toglierebbe dubbi? O devo ricorrere a mezzi piu invasivi quali eco transesofageo o il cateterismo cardiaco ( scusate non so come si scrivono)
Non ho mai avuto nessun sintomo in 20 anni. Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Le sue ipotesi sono solo frutto di fantasie o di letture inappropriate su internet. Se vi fossero dei problemi in tal senso già avrebbe avuto diverse indicazioni dal collega che ha effettuato l'ecocardiogramma.
Stia del tutto sereno.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio. Mi sonco dimenticato di aggiungere che c'è anche il fatto che sono allergico ai pollini di questo periodo. La PA è 130/80.