Utente 302XXX
salve
sono un ragazzo di 31 anni. la scorsa settimana ho avuto una febbre con mal di gola, passata nel giro di due giorni. subito dopo per una settimana o cominciato ad accusare dolori addominali a sinistra sotto le costole. oggi mi sono deciso di andare dal medico curante che tastandomi mi ha detto che ho la pancia gonfia dovuta molto probabilmente da una colite sintomo dell'influenza che sta girando e mi ha dato spasmomen. ora la cosa che mi preoccupa è le cose che leggo su internet. in particolare la stitichezza che compare "all'improvviso" può essere segno di qualcosa. io mi chiedo cosa significa all'improvviso? devo dire che in questa settimana e soprattutto stasera un po di stipsi ce l'ho. evacuo a palline piccole. e tanta aria. mi ricordo anche l'anno scorso stesso periodo, aprile, tornai da un viaggio ad amsterdam dopo una scorpacciata di formaggi (non so se c'entra) accusai dolori di pancia e febbre. andai al pronto soccorso e notarono tante feci non fatte dalla radiografia. feci un clistere e dopo due settimane piano piano mi ripresi. in quelle due settimane un po di difficoltà ad evacuare le ebbi.
concludendo il medico mi ha dato da fare parecchie indagini via prelievo di sangue per escludere altre patologie a carico di pancreas fegato e altre......
ma ora mi è venuta la paura per qualcosa al colon......l'appetito è leggermente diminuito ma il peso è rimasto stabile in queste due settimane.....forse qualche etto ho perso..... salve
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Si tranquillizzi,
non confonda problemi come i suoi (dispeptici), ovvero di cattiva digestione,
con patologie gravi che non traspaiono dal suo racconto.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
grazie dottore.
ai sintomi aggiungo anche un mal di stomaco piuttosto forte prima di pranzo.
la sera tutto ok, e soprattutto quando dormo nessun problema.
ora che ci penso non le ho detto che a 17 anni ho avuto un versamento pancreatico (non si sa a cosa dovuto visto che non fumo e non bevevo, oggi magari un bicchiere di vino me lo faccio ogni tanto). per fortuna risolto senza danni. sono stato ricoverato una settimana. altra cosa qui in ufficio hanno sparato a mille l'aria condizionata.
mi chiedo controlli di altri tipi li dovrei fare? al pancreas?
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
SI consulti con il curante circa l'opportunità di assumere antimeteorici, come il SImeticone.
Eventualmente come primo passo si faccia visitare da un gastroenterologo.

Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
salve volevo aggiornarla.
ho ritirato le analisi fatte ieri. posso dirle che è tutto nella norma, tranne il colesterolo totale che è 231 (secondo il foglio tra 200 e 239 è borderline). ricordo che ho 31 anni.
le ho fatte vedere al medico del palazzo dove lavoro. ovviamente mi ha detto di togliere molte cose dalla dieta.

volevo dirle che ieri sera sono andato al bagno regolarmente e le feci sono normali di colore normale non a pallini. grandezza piu o meno un po piu di un dito medio (un unico cilindro abbastanza largo) . la mattina di ieri ne ho fatta un altro po.
per quanto riguarda i dolori alla pancia e allo stomaco che mi creano nausea ( e a volte sono forti) avvengono verso le 11 e si protraggono fino alle 13. oggi ho mangiato frutta a pranzo e ora sto bene. stamattina a colazione ore 0730 il latte che penso di togliere per ora.......
altre info: la sera mi viene piu appetito rispetto al giorno e pochi dolori.

stamattina mi sono pesato ed ero 81.7 kg. normalmente sono sopra gli 83.

ultima info a casa della mia ragazza sono tutti malati di influenza intestinale. la mia ragazza la madre e il padre.

mi chiedo. possibile che l'influenza mi stia ancora torturando?
[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Penso di no.
[#6] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
dr quatraro
salve. mi sono fatto vedere dal medico del palazzo del lavoro e mi ha tranquillizzato. ma
mi chiedevo, dalla sintomatologia che ho descritto, quindi dolori addominali bassi e alti (anche fitte allo stomaco) non continue che si calmano quando sono sdraiato e leggera perdita di peso si può pensare ad un tumore al pancreas. lo so sono esagerato ma ho paura vista la mia vecchia pancreatite.
oggi prima di pranzo mi è venuto di nuovo quel dolore addominale vicino allo stomaco piu in basso dell'esofago a sinistra, mangiando ho sentito una specie di glu glu glu e il dolore è sparito. anche la nausea.
mi chiedo cosa era? aria nello stomaco ? aria nella pancia?
grazie
[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Ritengo meteorismo, anche se come comprenderà, manca il requisito della visita diretta.

Lascerei perdere la neoplasia pancreatica.

Cordialmente
[#8] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
salve
volevo aggiornarla sui sintomi. bè che dire sono stato bene venerdi e sabato, domenica cosi cosi e oggi ho sempre aria nell'intestino e nello stomaco. dico aria perchè appena faccio aria dallo stomaco e pancia sto meglio per un po.
le ripeto che a riposo sdraiato non ho nulla.
altra cosa, ho fatto le analisi per allergie alimentari.
ritirerò le analisi martedi prossimo.

i dolori sono sopportabilissimi, la fame a volte c'è a volte no.
ho ripreso mezzo kg ora sono sugli 82.3

intanto la mia ragazza ha concluso la settimana con la febbre intestinale andando in diarrea per 10 volte. domenica è stata bene e oggi pure. non so se c'entra qualcosa.

mi chiedo secondo lei dottore devo pazientare ancora un po? cosa farebbe lei?
ho solo paura di eventuali malattie serie (tumori etc...) per il resto questi dolori sono sopportabili. è piu una questione di stare sereno.....
grazie
[#9] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Penso di doverle riconfermare convintamente
quanto ho scritto in replica #1.

Prego
[#10] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
salve dottore
ho fatto la visita dal medico e mi ha detto che ho una forte colite. mi ha premuto in vari punti della pancia e sentito con stetoscopio. mi ha premuto lo stomaco chiedendomi se sentivo nausea (non sentivo nulla in quel momento, in altri mi provoca dolore e nausea come se fosse gonfio). mi ha fatto fare una cura, che ho iniziato 3 giorni fa, fatta di vsl3 1 o 2 bustine al giorno e capsule, 3 dopo i pasti, di una erba che aiuta per il gas intestinale. devo dire che la pancia sta meglio. vado al bagno con consistenti feci e grosse morbide. unico neo aimè è questo forte dolore allo stomaco dopo i pasti. piu che bruciore è proprio un dolore direi retrosternale o poco sotto. mangio veramente semplice.

le chiedevo posso aggiungere motilex? (che ho preso spesso in passato soprattutto dopo pasti abbondanti e che tollero benissimo)
[#11] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Può farlo, concordemente con il suo curante.
[#12] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
salve dottore
la cura che mi ha dato il medico di famiglia non ha sortito nessun effetto. ieri poi sono stato malissimo. mal di pancia e nausea talmente forte che non ho vomitato per miracolo. in particolare dopo pranzo mi sono coricato e mi sono svegliato. avevo appetito ma appena ho ingerito un frutto (albicocca) e un kinder fetta a latte ho avuto una nausea istantanea (mai provata) che si è risolta dopo 15 minuti qualche rottino e motilex. sarà aria ingerita? ansia? non so
per il resto il peso è sempre 81.5 e al bagno vado regolarmente feci morbide ed ora anche grandi.

comunque domani dottore ho la visita con l'allergologa insieme all'uscita dei risultati delle analisi allergologhe di 90 alimenti (prelievo sangue).

mi può consigliare se affidarmi a questo medico, tornare al medico di famiglia o andare da un gastroenterologo?
grazie
[#13] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Penso che lo specialista più indicato sia il gastroenterologo.

Cordialmente
[#14] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
salve dottore volevo dirle che sta andando bene la cura. il dottore mi ha sostituito i fermenti lattici vsl3 con dicloflor 60. non so se sia stato questo.....
non ho piu dolori apprezzabili e le feci sono abbondanti e regolari e ho appetito.
mi chiedo un'ultima cosa. in un mese in cui ho tolto:
latte la mattina, merenda, non bevo piu caffè nè alcolici ne bevande zuccherate......si può giustificare un calo di peso di 2-2.5 kg? in piu ci metto un po d'ansia.....
grazie come al solito.
[#15] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
<<un po d'ansia.....>> insieme ad un ridotto apporto.

Prego
[#16] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
salve dottore
come non detto. dopo una settimana di relativa calma in cui sono stato attento a mangiare oggi sono stato di nuovo malissimo. nausea verso pranzo. e dolori alla pancia dopo pranzo. fortissimi solo con busconpan è passato.
ieri di strano cosa ho mangiato.....direi solo uno spritz freddino......stamattina infatti avevo un po di nausea. ma possibile per una piccola bevuta mi sono rifatto male?

intanto ho preso appuntamento con gastroenterologa ho solo paura di non riuscire a raccontarle bene il mese passato......le descriverò gli ultimi dolori avuti?
e intanto dal medico cosa posso farmi prescrivere di diagnostica?salve
[#17] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Senza voler insegnare nulla al suo medico
una routine generale (prelievo ematico) può essere un buon punto di partenza.

Saluti
[#18] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
allora sono stato dal medico. mi farà fare una ecografia addominale.
mi chiedevo dottore: una eventuale pancreatite cronica si sarebbe vista dalle analisi del sangue che ho gia fatto 2-3 settimane fa?
erano tutte a posto....compresa amilasi e lipasi....grazie
[#19] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gli esami ematici sono un buon punto di analisi, da completare con l'esame delle feci e l'esame ecografico.

Prego
[#20] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
salve dottore
domani ho l'ecografia addome completo.
quello che le volevo chiedere è: il dolore che avverto a sinistra sotto le costole si riferisce all'addome alto o medio? (ovviamente continuo anche ad avere pesantezza dopo i pasti un po di nausea e a volte anche dolore allo sterno ).
cioè si riferisce piu allo stomaco o al colon?
grazie
[#21] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
La zona si chiama Ipocondrio Sinistro e comprende essenzialmente milza,stomaco e flessura colica sinistra.

Prego
[#22] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
salve dottore
fatto la ecografia. nulla di rilevato. pancreas ok come tutto il resto. ha trovato tanta aria nell'intestino come era ipotizzabile.
l'ecografista mi ha detto di andare dal gastroenterologo (ho gia preso appuntamento) e magari di completare le analisi con la gastroscopia in modo da poter avviare una cura piu completa per i miei disturbi.
ora lui mi ha tranquillizzato solo che io ho paura di avere qualcosa allo stomaco di grave.........
ho ancora pesantezza dopo mangiato a volte bruciori... ma non sempre.....e se avessi qualcosa all'esofago?
scusi ma sono molto in ansia.
[#23] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Non vedo motivi di preoccupazione.
Le risposte sono già contenute nelle repliche #1 #3 #13.

Prego
[#24] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
dottore una novità
non so se è l'ansia o altro..........al momento dell'ingestione dei pasti.....è come se mi desse fastidio lo stomaco.......come se avvertissi, non dolore, quasi come se uno premesse dentro.......fastidio appunto.
i bocconi scendono senza problemi per carità........ma a volte è come se si impiantassero alla bocca dello stomaco........per poi scendere.......

per il resto è rimasta nausea ma non piu bruciori evidenti o dolori retrosternali....mah


ovviamente ne parlerò con il gastroenterologo....però volevo info anche da lei che è gentilissimo grazie
[#25] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Penso, con i limiti della distanza, si tratti ancora di ansia.

Prego
[#26] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
dottore comincio a preoccuparmi.
allora a parte i soliti dolorini (devo dire che oggi sono stato leggermente meglio non accusando piu quella sensazione di cibo che nn scende) noto dolorini dietro la schiena (altezza stomaco) e un prurito alla gola. ora potrebbe essere immagino anche l'aria condizionata però la cosa che mi preoccupa di piu è il dimagrimento. sono arrivato a 80 e qualcosa. partivo da 84 e qualcosa.
sono passati diciamo 1 mese e mezzo.....
mangio normalmente ma ho tolto latte alcolici e bevande gassose....
lo devo far notare al gastroenterologo?
[#27] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Deve riferirgli tutto, ovviamente.
[#28] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
Salve dottore volevo dirle che ho fatto la visita gastroenterologiva e gastroscopia.gastroscopia ha individuato una valvola delo stomaco che non si chiude e questo.mi porta a risalita del cibo. Mi hanno dato.cura bella grossa. Una ultima cosa. Dal punto di vista della pancia le cose migliorano. Non mi faranno fare altri accertamenti. Posso quindi star traqnuillo su patologie del colon serie? Visto che sto meglio? Grazie non la disturbo piu
[#29] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Se la terapia per il reflusso le risolve completamente i sintomi,
credo che il colon non abbia ruolo.

Prego
[#30] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
Salve dottore una info. Ho letto delle complicanze rare della gastroscopia. Se ci fosse stato un perforamento o emorraggia il medico se ne sarebbe accorto subito? O cmq me ne sarei accorto io già questa mattina? Come ha capito sono un po pauroso. Respiro bene e avverto qualche picclo fastidio allo stomaco di lieve entità. Non ho dolori addominali.
[#31] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Stia tranquillo,
eviti di appesantire di paure immotivate le sue giornate.

Auguroni
[#32] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
salve dottore
la aggiorno sul mio stato di salute. ho fatto 1 mese fa il breath test e sono risultato positivo a intolleranza al lattosio (sono andato anche in diarrea dopo poche ore dal test) con formazione di batteri (credo ci sia scritto una cosa del genere, ma aimè non ho sottomano il risultato ora) nel tratto iniziale del colon.

ora sto bene sono 20 giorni che non ho avuto nessun sintomo ho ripreso a mangiare tutto (ora comincerò la cura per lo stomaco).

mi chiedo se il fatto che ho ripreso a star meglio senza prendere nulla sia un buon segno che non ho nulla di grave (la mia paura....)


per quanto riguarda la intolleranza cosa devo prendere?
[#33] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Quanto racconta non depone per situazioni gravi,

i suoi valori
http://www.medicitalia.it/consulti/Gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/361919/Breath-test-lattosio-effetti-collaterali
glieli riporto io:

ora ppm
800 1
830 2
900 11
930 31
1000 28
1030 24
1100 20
1130 16
1200 55

quanto al suo quesito, ha già avuto risposta.
[#34] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
grazie!
glielo ho chiesto perchè il medico di base (al quale ho proposto la cura del dottore) mi ha detto di non prendere nulla se sto bene...

cmq posso prendere normix anche se ho fatto da poco (una settimana) una cura a base di ciproxin 500 per una settimana per un mal di gola pesante?

aspetto un po a prendere il normix?

grazie (promesso ultima domanda)
[#35] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
<<aspetto un po a prendere il normix?>>

direi di aspettare.

Prego
[#36] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
salve dottore!
volevo comunicarle che poi il tutto è andato sparendo nel giro di poco dall'ultima volta che ci siamo sentiti. bè volevo ringraziarla per avermi tranquillizzato.
volevo chiederle. da cosa può essere stato dovuto?
ansia? sintomi stagionali? lo chiedo per capire come comportarmi se dovessero ricapitare........
[#37] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
La prima cosa da fare è coinvolgere sempre il suo medico,
dev'essere lui a giudicare se si tratta di episodi sovrapponibili o meno.

Prego