Utente 302XXX
Gent.mi dottori, sono una donna di 68 aa. Lo scorso anno sono stata sottoposta all'occhio sn ad intervento di cataratta e successivamente a peeling di membrana epiretinica. Quest'ultimo intervento e' stato complicato da endoftalmite. Per fortuna al termine di tutto ero riuscita a recuperare una vista discreta (4/10). Ora la vista e peggiorata nettamente. Mi è stata diagnosticata una degenerazione maculare senile bilaterale con visus 3/10 a destra e 2/30 a sx. Mi hanno fatto capire che c'è poco da fare a sx. Mi è stato proposto intervento combinato di cataratta e iniezione intravitreali a destra. È corretto secondo voi? L'intervento di cataratta può peggiorare la maculopatia? Con le iniezioni intravitreali c'è la possibilità di recuperare qualche decimo? Quali sono i centri migliori per queste problematiche?
Vi ringrazio dell'attenzione in attesa di
Una vostra risposta.
[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
12% attualità
20% socialità
CASERTA (CE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,

È corretto e necessario seguire le indicazioni del collega che L'ha visitata. Lei ha buone probabilità di ottenere un relativo recupero visivo e, se non agisce, rischia di compromettere seriamente la Sua già scarsa vista. Trattandosi di interventi molto comuni, non credo che valga la pena andare alla ricerca di "centri d'eccellenza".

In bocca al lupo!