Utente 277XXX
Buonasera a tutti dottori,ho un figlio di 15 anni che sta sviluppando ora( un pò in ritardo) che purtroppo si sta lamentando di sentirsi stanco,ha dolori muscolari e ha detto che si sente senza energie. Va in piscina più di 3 volte a settimana. In pratica dice che prima e dopo la piscina si sente senza energie,mentre la fa dice di sentirsi normale,cioè riesce ad andare forte. Mangia un pò di tutto,molti dolci ma soprattutto non mangia proprio pesce e poche verdure.. insalta spinaci e qualcos'altro!. La carne la mangia quasi ogni fine settimana anche se nelle analisi del sangue la ferritina è uscita un pò bassa: 28,6. e glicemia a 105( se servono altri dati li inserisco)..Ha praticato per tre anni nuoto agonistico e a quanto pare si sentiva stanco anche in quei periodi però forse era perchè lavoravano molto,più di 5km al giorno,mentre ora ne fa 2-3..d'estate stava bene e ora di nuovo..Ora mi chiedo se possa essere mancanza di vitamine,ferro o qualche parassita o stanchezza cronica o qualche epatite.. magari l'ha preso bevedo nella lattina di qualche amico o dando un morso a qualcosa.. non so....Soffre di asma allergica alle graminacee e peli del gatto.. prende l'antistaminico..ha provato a non prenderlo nel caso fosse quello ma non è cambiato nulla..Mio marito in alcuni mesi (non ogni giorno della settimana,alternando) gli fa prendere la vitamina d e la b.. Aiutatemi.. cosa devo fare? Non mi sento molto bene a sapere che mio figlio la sera ha le braccia distrutte.. si stanca anche a tenere una bottiglia d'acqua per secondi
[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello
52% attività
16% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

mi arriva una grande preoccupazione per la salute di suo figlio. Lei vorrebbe vederlo attivo come i ragazzi della sua età, e invece avverte che ogni piccola cosa per lui è una grande fatica.
La prima cosa da fare sarebbe avere una diagnosi chiara, ne parlerei con il medico di famiglia, che vi saprà indirizzare a consulenza specialistica se necessario.
Solo dopo avere avuto un chiarimento diagnostico si può pensare alla terapia, sia essa convenzionale o alternativa.
[#2] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Non mi dica così la prego che mi preoccupo ancora di più.. Se vuole le do gli altri risultati delle analisi.. il mio medico di fiducia ora è in vacanza,torna fra 3 giorni quindi devo aspettare.. Secondo lei cosa potrebbe essere? Cioè che esami dovrei far fare? Potrebbe anche non trattarsi di cfs dai sintomi descritti?

Ps. oggi mi ha detto che in macchina mentre tornava da scuola gli veniva da dormire
[#3] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello
52% attività
16% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

online non si può fare diagnosi, e tantomeno ci si può fare autodiagnosi da soli.
Tutte le volte in cui ci sono sintomi di rilievo, bisogna parlarne con il proprio medico.
Purtroppo al giorno d'oggi questo rapporto di fiducia tende ad essere trascurato a favore di autodiagnosi e autocure. Come indicato nel disclaimer, Medicitalia non vuole sostituirsi a questo rapporto di fiducia, ma anzi incrementarlo e promuoverlo.
[#4] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio che continui a rispondere, volevo dirle che il pediatra ci ha fatto acquistare il bbtonik per farlo prendere al ragazzo perchè ritiene che sia scarsa presenza di vitamine per il fatto che elimina molto con lo sport, speriamo vada bene!
[#5] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello
52% attività
16% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Bene! Mi tenga aggiornata sul proseguo, se vuole!
[#6] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Carissima e gentilissima Dott. Valentina Pontello, le ringrazio per la domanda da lei fatta e ovviamente la terrò aggiornata.Le volevo porre una domanda: Dopo quanto tempo si avvertono i benefici dovuti agli integratori? Lui è la settima volta che gli prende( ne prende uno al giorno dalla scorsa settimana).. E dice che sono davvero pochi i miglioramenti
[#7] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello
52% attività
16% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Gli integratori hanno effetti piuttosto lenti, ci possono volere un mese o due per vedere la differenza.
Assocerei però al nuoto altri tipi di attività, come ad esempio la ginnastica yoga, che può essere utile per recuperare un pò di energie.
[#8] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Va bene la ringrazio ancora dottoressa,come sempre gentilissima,le farò sapere tra un mesetto come va.:)

Distinti Saluti