Utente 248XXX
Buonasera,per episodi di pre sincope il medico mi ha fatto fare un test da sforzo.le scrivo il risultato,dato che chi mi ha fatto esame non mi ha detto nulla.

Il paziente si è esercitato secondo protocollo WHO per 9:48 min.ottenendo un livello di lavoro di carico ma: 125 Watt.la frequenza cardiaca a riposo inizialmente era di 82 bpm.è salita ad una frequenza cardiaca massima di 169 bpm,che rappresenta il 90% della frequenza cardiaca massima di 120/80. Il test di esercizio è stato arrestato a causa di Protocollo completato.

ECG basale: ritmo sinusale,normale conduzione AV ed IV,non aritmie di rilievo.
test da sforzo massimale per FC raggiunta. Durante la fase attiva e nel recupero non osservate alterazioni della ripolarizzazione ventricolare di significato ischemico. Ipotensione sintomatica dopo l'interruzione dell'esercizio.
BEV isolati nelle fasi di riposo che scompaiono con l'esercizio.nessun sintomo.
CONCLUSIONI: test da sforzo masimale non indicativo di ridotta riserva coronarica.
scusate il dettaglio ma vorrei capire un pochino meglio grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
E' tutto ok, non c'è nulla di cui preoccuparsi in base all'esito dell'esame effettuato.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
grazie della risposta,quindi questo calo di pressione a termine dello sforzo fisico non è nulla ? le spiego perché a me vengono delle "presincopi" soprattutto in macchina,e anche se in auto non c'è un vero e proprio "sforzo fisico",pero' mi viene da svenire...e non riesco a capire la causa. grazie