Utente 297XXX
Dopo una RMN encefalica senza contrasto e un Ecodoppler al collo e transcranico usciti negativi posso escludere la presenza di aneurismi congeniti?

grazie per l'attenzione,
Buona serata

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Vitale
20% attività
0% attualità
8% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2013
Avendo già fatto la RMN, puoi escludere tale problema solo con questo esame se chi ha condotto l' esame ha eseguito le "sequenze angio". Basta far vedere l' esame ad un radiologo che si occupa anche di RMN.

Buona fortuna.


[#2] dopo  
Utente 297XXX

Iscritto dal 2013
Ho capito , queste sequenze può individuarle solo il radiologo? nel senso non posso trovarlo scritto da nessuna parte sul referto della rmn che mi hanno rilasciato?

Grazie ancora per l'attenzione.
[#3] dopo  
Dr. Gaetano Vitale
20% attività
0% attualità
8% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2013
deve vederlo uno specialista che ne sa di RMN. Buona serata
[#4] dopo  
Utente 297XXX

Iscritto dal 2013
Ho capito la ringrazio molto , ultima domanda , non c'è nessuna possibilità di aver individuato un aneurisma con gli esami che ho effettuato, anche se non con certezza? cioè sono stati "inutili"? le spiego sono un pò ansiosa..

mi scuso per l'insistenza
Buona serata
[#5] dopo  
Dr. Gaetano Vitale
20% attività
0% attualità
8% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2013
Come già scritto nella prima risposta, se è stata eseguita questa sequenza ( e di solito nel referto ci deve essere scritto) allora si possono vedere aneurismi cerebrali. SE è stata eseguita e il radiologo non l' ha segnalata, allora non ci sono.

Del resto, se posso permettermi, credo che continuare ad eseguire esami nella speranza di trovare a tutti i costi un qualcosa di patologico, sia solo un dispendio di denaro e stress.

Gli esami strumentali sono costosi e soprattutto vanno eseguiti in relazione a dei sintomi. Mi stupisco come il suo medico di famiglia le compili le ricette, motivandole con sospetti di patologie non associate a sintomi specifici.

Guardi che alcune metodiche, come le Tc o i mezzi di contrasto possono creare essi stessi danni al paziente. Alla fine arriverà ad "ammalarsi di Diagnosi".

Mi perdoni per la schiettezza, ma ho letto il suo post passato sull' ipocondria e sulle sue preoccupazioni, ma i consigli dati dai colleglhi in quel post, credo siano la soluzione per il suo stato d' ansia legato al suo stato di salute.

Cordiali Saluti
[#6] dopo  
Utente 297XXX

Iscritto dal 2013
Va bene, la ringrazio per il suo tempo Dottore.
Buon proseguimento e buona serata.