Utente 303XXX
Ho 18 anni, sono alle prime esperienze, ho avuto rapporti completi solo 3 volte, un anno fa, sono durato poco ed ero molto insoddisfatto.
E' passato un anno ed ora sono fidanzato con un altra ragazza..il problema di e.p si presenta già durante i preliminari, all'inizio...dopo davvero poco..non abbiamo comunque ancora avuto un rapporto completo.
Si può parlare già di e.p? Sono molto insicuro e vivendo con i miei mi risulta difficile parlarne, non voglio andare da medici non ce la faccio..
Ho sentito parlare di priligy..
Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
si abitui ad affrontare i problemi dal vivo senza nascondersi dietro un computer, che tamnto non succede nulla. Il suo problema potrebbe avere cause emozionali, prostatiche, infiammatorie o malformative del pene. In una visita si capisce e si fa terapia. Eviti fai da te.
[#2] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
Mi scusi ma questa risposta non mi aiuta.
Se andava tutto bene andavo dal medico direttamente ma come le ho detto ho problemi a parlarne con i miei genitori e un blocco in generale per le visite mediche..Come lei sa le visite private costano e non tutti possiamo permettercele.
Spero risponderà.. Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
"questa risposta non mi aiuta"
lo dice lei che non la aiuto: la aiuto come è giusto aiutarla, cioè stimolandola ad affrontare i problemi, non come vuole lei di nascosto: si figuri se i suoi non vogliono aiutarla: basta dir e che ha bisogno di andrologo, col battage pubblicitario che c' è per le visite preventive

"blocco in generale per le visite"
Meglio imparare a sbloccarsi

"Come lei sa le visite private costano e non tutti possiamo permettercele".
Il sistema sanitario nazionale costa pochi euro, e la sua città è ok.

Poi se le legge le linee guida, di qua non si fa ne diagnosi ne terapia.

Forza e gambe in spalla.