Utente 295XXX
buonasera medicitalia,

dall'età di circa 8 anni ho il nevo di becker che si estende dalla schiena fino a inizio della coscia sinistra piuttosto brutto da vedere; con la crescita del mio corpo il nevo si è esteso sempre più fino ad occupare un'area troppo vasta del corpo. Stando all'ultima visita dermatologica (11 anni fa ) il medico mi disse di aspettare che il corpo cresca definitivamente e poi dopo forse si potrà procedere con un laser per asportare il nevo.

Tutt'oggi all'età di 17 anni, secondo un Vostro parere da esperti, potrei sottopormi a questo intervento per eliminare finalmente questo problema ? In cosa consiste l'intervento con il laser ? viene fatto in una sala operatoria oppure semplicemente in un ambulatorio medico ?
grazie per le imminenti risposte

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
il nevo di Becker è piuttosto difficile da trattare soprattutto se molto esteso. Se fosse ricco di peli di colore scuro a mio parere dovrebbe prima di tutto trattare questi con laser ad alessandrite. Di solito l'alessandrite è in grado di schiarire anche la componente pigmentata. Una volta ottenuta la rimozione del pelo potrà utilizzare un laser q switched. Anche se dovesse avere poca componete pilifera, alcune iniziali sedute con laser alessandrite risulterebbero comunque utili.
Sono interventi ambulatoriali: nessuna struttura pubblica, a mia conoscenza, possiede un alessandrite. Tuttavia il disagio è solitamente tollerabile.
Cordiali saluti