Utente 662XXX
Salve, sono una ragazza di 23, dal 30 aprile avevo dolore in zona lombo-sacrale sinistra, locare, alla palpazione ho riscontrato una massa dolente di circa 3 cm, mi sono recata dalla guardia medica che mi ha somministrato un voltaren in muscolo, il 2 maggio avevo forti dolori che si irradiavano al fianco sx e febbricola, mi sono recato in PS, gli esami ematici erano tutti nella norma (emocromo, PCR, elettroliti, funzionalita renale..) stick urine leucociti 2+, mi ha somministrato ketoprofene in bolo, in piu mi ha prescritto levofloxacina + ibuprofene 400mg al bisogno, inoltre mi ha richiesto un eco addome e un eco parti molli urgente per presunto lipoma in L5 e S1 per il 6 maggio, i dolori al fianco sono regrediti col passare dei giorni, al risultato dell'eco addome: fegato, reni, milza,colecisti, pancreas, vescica tutto nella norma, utero antiversoflesso (che alla visita ginecol di questo febbraio era RVF!) e l'ovaio di sinistra prolassato nel cavo del Douglas senza evidenti formazioni espansive a loro livello, quello di destra in sede, (premetto che con la fine di aprile ero in ovulazione).
l'eco parti molli della massa è stata cosi refertata: METTE IN EVIDENZA A LIVELLO SOTTOFASCIALE LA PRESENZA DI NEOFORMAZIONE IPOECOGENA SOLIDA DISOMOGENEA OVALARE DI 2,9 CM X 1,8 CM PRIVA DI SEGNALE ALLA VALUTAZIONE CON ECOCOLORDOPPLER COMPATIBILE IN PRIMA IPOTESI CON FIBROLIPOMA. mi sono recata dal mio MMG che mi ha prescritto una visita chirurgica, che faro il 13 maggio, oggi ho molto dolore nuovamente nella zona localizzata del fibrolip, sensazione di calore e senso di tensione anche nella zona circostante, compresa la parte superiore della natica sx, non ho piu i dolori al fianco irradiati. E' possibile che sia un fibrolipoma? potrei chiedere di fare un istologico? io questa tumefazione l'ho scoperta solo il 29 aprile, non credo di averla avuta ancora prima, ho letto del sarcoma, ma anche di un nodulo chiamato di Copeman se non sbaglio. Cosa protebbe essere realmente e quale l'adeguata procedura da compiere? Un saluto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Ovviamente una neoformazione può essere di qualsiasi natura. Però l'esame doppler non pone sospetti particolari. Pertanto certamente la visita chirurgica è molto importante in quanto stabilirà se asportare la tumefazione o tenerla sotto controllo.
[#2] dopo  
Utente 662XXX

Iscritto dal 2008
Salve. lunedi ho fatto la visita chirurgia e non mi e stato detto di piu se non di asportarlo poi analizzarlo. oggi ho gia eseguito gli esami ematici e l ecg. venerdi faro la visita anestesiologica in quanto il medico che m ha visitato mi ha dett che bisogna andare in sala operatoria e che va fatto un intervento in anestesia generale o spinale in quanto e molto profondo. io ho male e senso di tensione e calore in quella zona e rispetto al 29 aprile e piu grande di come l avevo scoperto. sono molto preoccupata. leggo.molte cose sui lipomi ma nn si avvicinano molto alla mia situazione sono soprafasciali e il mio e sottofasciale. sono iperecogene e il mio e ipoecogeno (significa con liquido dentro?)cosa puo formarsi in una zona cosi?! la ringrazio. un salut